Per alcuni Schönefeld è il peggior aeroporto su scala mondiale

24 March 2017

Share Button

di Alessia Del Vigo

Avete sentito bene: l’aeroporto di Berlino Schönefeld si piazza all’ultimo posto della classifica di diversi siti internazionali di viaggi. Ce lo dice il Berliner Zeitung, analizzando le ragioni per cui il noto aeroporto berlinese sembrerebbe essere il fanalino di coda nel gradimento dei viaggiatori, a livello mondiale.
In particolare Schönefeld ha ottenuto un solo punto per la connessione internet non a pagamento, mentre per il resto i viaggiatori hanno votato sparando a zero sullo scalo berlinese, che offrirebbe troppi pochi punti di ristorazione e quasi nessun negozio, se si esclude il dutyfree con i suoi tanto immancabili quanto poco attraenti profumi, chupachups e occhiali da sole.
Berlino non riesce a salvarsi nemmeno con l’aeroporto di Tegel, ormai prossimo (così è se vi pare) al definitivo pensionamento, che ottiene l’ottavo posto nella classifica per il peggiore aeroporto del mondo.
Ma quali sono allora gli aeroporti moderni, al passo coi tempi, quelli che piacciono ai viaggiatori perché rispondono alle loro esigenze?
Il primato mondiale spetta al virtuoso Vantaa Airport di Helsinki, seguito dallo scozzese Glasgow International Airport, dall’aeroporto di Zurigo e finalmente dal miglior scalo tedesco, in una doppietta tutta made in Germany, con Monaco al quarto posto e Düsseldorf al quinto.

Share Button