“Mio fratello rincorre i dinosauri”: Amelia Massetti e Giacomo Mazzariol presentano a Francoforte un bellissimo libro sulla disabilità

21 September 2016

Share Button

11100416545_608acc6517_h

“La nostra ricchezza è fatta dalla nostra diversità: l’altro ci è prezioso nella misura in cui ci è diverso.” 

(Albert Jacquard)

Amelia Massetti è stata invitata il 23 settembre, insieme al giovane scrittore Giacomo Mazzariol, dall’associazione Italia Altrove a Francoforte, al fine di parlare sia della sua storia personale che di Artemisia, di cui è fondatrice.
L’incontro prevede principalmente la presentazione del libro di Mazzariol, “Mio fratello rincorre i dinosauri”, edito da Einaudi, e sarà l’occasione per parlare della Sindrome di Down. Giacomo ha infatti un fratello Down e nel suo libro racconta il loro rapporto, descrivendo con delicatezza e profonditá le varie situazioni in cui si è trovato a interagire con lui nel corso della sua esistenza.
Lo scrittore ha iniziato quasi per scherzo un’attività informativa in questa direzione, realizzando un video allo scopo di far trovare lavoro alle persone Down. Il video ha avuto moltissimo successo in Italia, a quel punto Mazzariol ha pensato di scrivere un libro, registrando anche in quel caso un notevole successo di pubblico.
In questa occasione i due relatori analizzeranno le dinamiche legate ai ruoli rispettivamente di fratello e di madre di una persona Down per aprire un dibattito sulle esperienze reciproche e sul difficile inserimento delle persone Down all’interno della società.

Amelia Massetti è la promotrice e ideatrice di Artemisia, un progetto che intende essere un supporto per le famiglie italo-tedesche in Germania e che oltre a offrire consulenza per lo svolgimento delle pratiche burocratiche necessarie in questi casi, promuove il dibattito sul tema della disabilità e l’inclusione scolastica e socio-lavorativa delle persone diversamente abili in Germania. Nel prossimo appuntamento di Artemisia, che si svolgerá martedí 4 Ottobre alle ore 18.00 presso L’ANE (Arbeitskreis Neue Erziehung, Hasenheide 54 10967 Berlin), perché il 3 in Germania è festa nazionale, avrá luogo un incontro con Caterina Lizzano. Titolo dell’incontro: “Le lingue dei segni Pillole di conoscenza e sensibilizzazione alla cultura della comunità sorda”. La Lizzano sensibilizzerá e informerá gli astanti sulle lingue dei segni e darà una serie di informazioni sulla comunità sorda, oltre a piccoli consigli sul corretto approccio a persone con deficit uditivo.

Share Button