Incontrare i massoni a Francoforte è più semplice del previsto

24 October 2013

Share Button
© Flaviano Maggi

L’ingresso della loggia © Flaviano Maggi

La massoneria non ha confini. Se pensate che la Germania possa esentarsi da società segrete e associazioni che operano nelle pieghe nascoste della società, vi sbagliate.

Certo, a Francoforte, città di banche e cuore economico della prima economia d’Europa, è abbastanza naturale sospettare di intrallazzi e maneggi nascosti. Tuttavia, che le società massoniche si presentassero così palesemente, non ce lo si poteva proprio aspettare.

Sulla centralissima Keiserstraße, al numero 37, ha sede la Freimaurerloge zur Einigkeit Frankfurt e. V. – una loggia massonica tra le più antiche di Germania. Un grande cancello con i simboli classici della massoneria sancisce l’entrata nella sede di questa loggia, fondata nel lontanissimo 1742 e con in quella stessa strada dal 1896.

Come scritto sul sito, la loggia è «costruita sui fondamenti di libertà, uguaglianza e fraternità tra tutti gli esseri umani indipendentemente dalla loro razza, religione o provenienza» e questi, come si legge, sono proprio gli obiettivi della loggia stessa.

Se siete interessati a scoprire se l’attività dell’associazione consiste veramente nella realizzazione di questo scopo non vi resta che provare a chiamare o scrivere. Oppure recarvi alla prossima riunione aperta al pubblico, prevista per mercoledì 30 ottobre alle 19, che sarà seguita da un incontro dedicato alla costruzione del tanto discusso museo del romanticismo.

Certo, per essere una società segreta non sembra preoccuparsi troppo della segretezza.

(ale.gra)

Share Button