Dopo la malattia, Marco Russ torna in campo!

9 January 2017

Share Button

 

1128999799_d64829e64a_z

 di Pietro Di Matteo

Marco Russ c’è l’ha fatta. Dopo aver sconfitto un cancro ai testicoli, il difensore trentunenne dell’Eintracht Francoforte è tornato ad allenarsi con la squadra dopo la sosta di Natale, in vista della seconda parte della stagione

Marco Russ ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello sport nel 1989, a soli quattro anni, giocando nel club della sua città, il VfB 06 Großauheim di Hanau.
Il suo primo allenatore e colui che gli ha trasmesso la passione per il calcio  è stato proprio suo padre, Rainer Russ. Nel 1996 lo sportivo ha fatto parte del settore giovanile dell’Eintracht Francoforte, per poi entrare in prima squadra nel 2004. Dopo una parentesi di due anni nel Vfl Wolsburg, nel 2013 è tornato quindi all’Eintracht Francoforte, dove è tuttora tesserato.

Russ ha scoperto la sua malattia nel 2016, grazie ad un controllo antidoping fallito proprio a causa dell’insorgenza dei sintomi. Il giocatore ha quindi subito un delicato intervento chirurgico e diversi cicli di chemioterapia e radioterapi e secondo i medici al momento ha sconfitto il cancro, potendo così tornare ad essere in condizioni di praticare sport a livello agonistico. A lui vanno i più sinceri auguri della nostra redazione.

Share Button