Una mappa ristrutturata mostra Berlino nel 1931

3 January 2016

Share Button

Parola d’ordine: mappa di Berlino.

Uno degli argomenti maggiormente trattati da tutti i magazine e blog (italiani e stranieri) presenti in città. Le mappe fanno sempre un certo effetto e noi de Il Mitte non ne siamo immuni. Soprattutto se si trattano di progetti speciali, alcuni dei quali richiedono una grande lavorazione, come l’ultima mappa di cui abbiamo parlato giusto qualche giorno fa, realizzata a mano dall’artista Jenni Sparks e venduta dal sito EverMade.

Qui ci troviamo davanti ad un altro capolavoro, occorre ammetterlo. A mettersi sotto è un graphic designer australiano che da oltre vent’anni lavora a Sidney in diversi studi di design. Oltre ha questo possiede due cose, fondamentalmente: un blog e la passione per le mappe. Il blog si chiama Cambooth e, tra le altre cose, contiene una sezione (a nostro avviso la più interessante) che si chiama My Transit Maps, il quale mostra, evidentemente, una serie di mappe interessantissime, realizzata prendendo in esame città di tutto il mondo, alcune delle quali sono anche in vendita. Proprio come quella di cui andiamo a parlare, dopo tutta questa necessaria prefazione: una mappa vintage birds-eye di Berlino nel 1931, ristrutturata con un lavoro certosino.

La cosa impressionante sono i dettagli, come potete notare dai close up proposti qui di seguito. Le linee tratteggiate in rosso e bianco oppure nero, rappresenta la linea ferroviaria del tempo. Come viene raccontato nel blog, il lavoro ha richiesto molto tempo al fine di eliminare la polvere e le macchie presenti sulla mappa.

Sul retro della mappa, è riportata un’accurata legenda riferita a tutti gli elementi numerati.

Share Button