Francoforte a sostegno dei Greci, manifestazione alla BCE

1 July 2015

Share Button
Frame da Youtube.

Frame da Youtube.

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – La politica internazionale europea è in fermento. Il confronto tra il governo di Atene da un lato e i governi europei, il Fondo Monetario Internazionale  e le istituzioni europee dall’altro è arrivato, come prevedibile, a ferri corti.

Dopo anni di sacrifici economici, un impoverimento diffuso e gli ultimi cinque mesi di trattative il governo di Tsipras ha deciso di rifiutare le condizioni inumane imposte al popolo greco da quella macchina tecnocratica che viene generalmente intesa come “economia” o “mercato”.

A Francoforte però ha sede proprio uno dei protagonisti di questa storia: la Banca Centrale Europea diretta da Mario Draghi. In queste ore di incertezza in molte parti d’Europa è stata espressa solidarietà al popolo greco in favore di un voto negativo al referendum convocato dal governo per il 5 luglio. Il popolo greco sarà infatti chiamato a decidere se accettare le condizioni del FMI e degli altri creditori.

Date le condizioni anche in città si è tenuta una piccola manifestazione – praticamente non organizzata – di sostegno ai greci e non poteva che svolgersi sotto il grattacielo della BCE, a Ostend.

Tra le cento e le duecento persone si son ritrovate per chiedere la fine delle politiche di austerità imposte da alcuni paesi a quei paesi che invece hanno più sofferto della crisi. Una medicina che, piuttosto che guarire il malato ha sprofondato sempre più il paziente in una malattia che rischia di diventare mortale.

La Grecia ha deciso di mettere in discussione le ricette economiche di un’Europa la quale, ora più che mai, sembra dimostrare i suoi limiti dal punto di vista della solidarietà internazionale e della democrazia. Anche a Francoforte, città internazionale e solidale per eccellenza, si è sentito il bisogno di esprimere sostegno al coraggio dei Greci.

Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 3 luglio, dopodomani, alle ore 17 a Willy Brand Platz.

Un piccolo report, per i tedescofoni, è disponibile qui.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button