Brutte notizie per Neukölln, i lavori sulla U8 dureranno più di un anno

16 December 2013

Share Button
[© Ingolf on Flickr / CC BY-SA 2.0 / remixed Il Mitte]

Ingolf on Flickr / CC BY-SA 2.0 / remixed Il Mitte]

Cedimenti, infiltrazioni, muri fatiscenti, cemento sul punto di crollare, acciaio arrugginito: quando gli ingegneri della BVG hanno sollevato l’intonaco della stazione di Leinestraße, in via di ristrutturazione dallo scorso agosto, hanno scoperto una situazione strutturale molto più grave del previsto.

Così, i lavori in corso che bloccano la linea U8 tra Boddinstraße e Hermannstraße da circa 4 mesi dureranno più del previsto: un anno, forse un anno e qualche mese. Sicuramente più dei nove mesi inizialmente pronosticati dall’agenzia del trasporto pubblico di Berlino.

Anche i costi saliranno sensibilmente dalla prima ipotesi, quei 5 milioni di euro che sarebbero dovuti servire principalmente per dotare la stazione di un ascensore destinato ai disabili. I lavori necessari si sono rivelati infatti molto più corposi: del resto il tratto tra Boddinstraße e Leinestraße, le due stazioni interessate dai lavori di ristrutturazione, è stato costruito nel 1929.

Per limitare il disservizio è attivo un autobus sostitutivo.

Leggi anche: Berlino, ecco come U-Bahn e S-Bahn si svilupperanno in futuro

Share Button