L’alternativa gratuita alla Berlinale si chiama Boddinale

10 February 2016

Share Button
12604800_1088757997842428_7665551491848820214_o

© Boddinale Logo

di Daria Tombolelli

Nei giorni tra l’11 e il 21 febbraio a Berlino si terrà la 66esima edizione del famosissimo festival del cinema Berlinale, che attira addetti ai lavori e appassionati da tutto il mondo e di cui vi abbiamo già parlato in questo articolo.

Ma in una città come Berlino, sempre attenta a mantenere viva l’attenzione sulle attività artistiche indipendenti locali, non poteva mancare un’iniziativa alternativa lontana dai riflettori inevitabilmente puntati sulle stelle del cinema internazionale.

Come ogni anno, infatti, a pochi chilometri dal red carpet del Sony Center in Tiergarten, avrà luogo anche l’alternativa rassegna cinematografica Boddinale.

Il festival si svolge interamente in due location, Loophole e FilmBar  – a cui si aggiunge il Laidak nei giorni 15, 16 e 17- tutte situate sulla Boddinstrasse, nel quartiere di Neukölln, nelle quali verranno proiettati i film, seguiti da discussioni con i registi presenti fisicamente al Loophole e trasmesse in streaming anche negli altri cinema partecipanti.

Transmedial-festival_.Vorspieljpg

Loophole © Loophole Photo: Manuel Costantini

Per il quarto anno consecutivo, gli organizzatori hanno raccolto storie di registi berlinesi in un programma molto ricco che spazia tra corti e lungometraggi di cinema sperimentale, documentari, animazioni e video musicali.

La rassegna, che è facile cadendo in tentazione definire come un anti-Berlinale, sia per le location – il Loophole ad esempio è situato negli scantinati di un ex bordello – che per il budget limitato e più in generale per l’idea sulla quale si basa, attira ogni anno sempre maggiore interesse, riuscendo a raddoppiare il suo pubblico durante la scorsa edizione.

La giuria, che per quest’anno sarà composta da Tom Lass, Sven Loose del Kino Zukunft, Carla Molino de Il Kino,  Magnus Reed e Franziska Rummel del Kino Moviemento, determinerà i vincitori di questa edizione per ogni categoria i quali verranno premiati con un anno di noleggio gratuito presso Red Camera.

I film vincitori verranno poi proiettati durante l’anno nei cinema partecipanti e durante due eventi, la Boddinale Winners night al cinema Moviemento in Aprile e al Kino Zukunft di Ostkreuz a Giugno.

Il programma completo è consultabile sul sito e sull’Evento Facebook. 

L’ingresso a tutte le proiezioni, che avranno luogo tra le ore 18 e le 23, sarà gratuito e i film saranno proiettati in lingua originale e, quando necessario, con sottotitoli in inglese.

Share Button