“Kotti & Co”, ancora proteste contro l’aumento degli affitti

22 June 2012

Share Button

© DAPD

A Kottbusser Tor sono ormai tre settimane che gli abitanti protestano contro l’aumento degli affitti e a sostenerli ci sono i partiti politici dei Verdi, la Sinistra e i Pirati.

Accanto alla fermata della metropolitana di Kottbusser Tor è stato allestito un banchetto di protesta, nel quale gli abitanti si alternano giorno e notte per manifestare.
Alexander Kaltenborn, fondatore dell’iniziativa “Kotti & Co”, sostiene che “l’affitto aumenta di 13 centesimi per metro quadrato ogni mese” e fa notare come un affitto pari a 750 euro (per una casa di 97 metri quadrati) sia aumentato a 960 euro.

Katrin Schmidberger dei Verdi aggiunge che smetteranno di protestare soltanto quando verrà approvata una regolamentazione legislativa che permetta di ridurre gli affitti.

Le lamentele degli abitanti si susseguono e non sembrano acquietarsi che, appoggiati dai diversi partiti politici, organizzano una manifestazione per il 30 giugno.

di Oriana Poeta

Share Button