Torna a Berlino l’Italian Jazz Festival 2016

14 November 2016

Share Button

Torna a Berlino l’Italian Jazz Festival 2016, giunto ormai alla sua settima edizione. Il prestigioso evento verrá aperto il 17 novembre dal grande chitarrista sardo Giorgio Crobu, accompagnato all’organo Hamond da Tal Balshai e alla batteria e alla percussioni e congas rispettivamente da Andrea Marcelli e Daniel “Topo” Gioia.
Il 18 novembre sará la volta del quartetto del celebre sassofonista e compositore italo-canadese Kirk MacDonald, vincitore del Juno Award 2015. La performance del quartetto sará impreziosita dal featuring di Fabio Miano.
Il 19 novembre, a conclusione del festival e dei tre giorni di musica che non lasceranno scontento nessuno che possa dirsi un estimatore del jazz, si terrá la performance della band del clarinettista e sassofonista Alessandro Palmitessa, noto per la sua capacitá di coniugare una cifra stilistica raffinata con un talento ritmico e una creativitá decisamente sorprendenti.

Il festival si terrá a Mitte, al Kunstfabrik Schlot Jazz Club (Invalidenstraße 117).
Per quanto riguarda gli eventi gratuiti non è possibile prenotare, mentre invece, per quanto riguarda gli eventi a pagamento, è possibile riservare dei biglietti scrivendo via mail a [email protected] e specificando la data del concerto, il numero dei biglietti e, ovviamente, il proprio nome.
Trovate ogni informazione e il programma dettagliato qui.

Share Button