Il nuovo sedile dell’U-Bahn? Lo scegli tu

18 October 2012

Share Button

 La democrazia del comfort. Con questa espressione si potrebbe riassumere l’iniziativa avviata ieri dalla BVG nella stazione della U5 di Hönow, a Berlino. La compagnia che gestisce la U-Bahn, infatti, ha chiesto ai propri passeggeri di scegliere il loro sedile preferito.

„Berliner, wählt Euren neuen U-Bahnsitz!“ (“Berlino sceglie il nuovo sedile della metropolitana”): questo lo slogan stampato sui grandi striscioni gialli appesi sul binario 3. Nonni e nipoti, casalinghe, uomini d’affari: tutti hanno voluto testare in prima persona i diversi tipi di sedili al vaglio della BVG, che andranno ad arredare i treni in produzione per i prossimi anni.

Sette i modelli proposti, ognuno con i suoi pregi e difetti: il numero due offre più privacy – i sedili sono separati l’uno dall’altro – ma è più sporchevole; il numero 5 resiste al vandalismo, ma è meno ergonomico; e così via. Ogni partecipante ha espresso la sua preferenza, guidato nella scelta dagli esperti della BVG.

Tra i votanti d’eccezione anche Hans-Christian Kaiser, coordinatore dei servizi U-Bahn e Sigrid Nikutta, manager della compagnia. Da oggi, e fino al 30 ottobre, il treno viaggerà in ventitré stazioni, per permettere al maggior numero possibile di viaggiatori di esprimere una preferenza. Il sedile che otterrà più voti sarà installato su 34 treni che inizieranno a circolare nel 2015.

Leggi anche:

I nuovi treni dell’U-Bahn: più larghi e più comodi
I berlinesi sull’U-Bahn “non si sentono sicuri”

Share Button