Friedhofsbahn, viaggio nel tempo seguendo i binari di una ferrovia abbandonata

19 June 2015

Share Button

di Zuleika Munizza

La Friedhofsbahn, letteralmente ferrovia del cimitero, nasce per collegare Wansee al cimitero di Südwestkirchhof, presta regolarmente servizio fino alla fine della seconda guerra mondiale, quando viene interrotta per il crollo del ponte sul Teltowkanal, ricostruito poi in tempi rapidissimi.

I binari della ferrovia si trovano esattamente lungo i confini del territorio della DDR, motivo che ne decreta l’interruzione definitiva.

Quel che resta dei binari e delle stazioni è lentamente inghiottito dalla vegetazione, la ferrovia, che sopravvive a più di cinquant’anni di abbandono, rimane ben nascosta nella foresta, a ricordarci che le tracce del tempo non sempre possono essere cancellate.

Il progetto Berlino Explorer, attratto dalla storia e dai segni lasciati dal tempo, organizza un percorso lungo il tracciato della ferrovia fantasma di Stahnsdor; più che un tour una vera e propria avventura, che offre scorci di un passato ormai perduto.

L’evento, rivolto agli appassionati di esplorazione urbana e fotografia, rappresenta un’occasione unica per approfondire la storia di Berlino fuori dai canonici itinerari.

Un viaggio nel tempo partendo dalla storia della Friedhofsbahn fino ai resti di una vecchia area militare sovietica, incrociando quel che rimane di un tratto dell’autostrada interrotta dal primo Ceckpoint Bravo.

Prossimi Appuntamenti:

Sabato 27 Giugno, ore 10:00

Sabato 18 Luglio, ore 10:00

Sabato 22 Agosto, ore 10:00

Punto d’incontro:  Biglietteria della stazione della Sbahn Wansee

Durata 4 ore circa, il percorso si concluderà alla stazione Sbahn di Teltow

 Per Informazioni e prenotazioni contattare [email protected]

Avvertenze

Percorso su terreno accidentato si consigliano calzature chiuse.

Evento Facebook

 

Share Button