EMOP Berlin: nella capitale tedesca è iniziato il Mese Europeo della Fotografia 2016

11 October 2016

Share Button

É iniziato il primo ottobre e si concluderà il 31 l‘EMOP Berlin, il mese europeo della fotografia che ha luogo a Berlino dal 2004, ogni due anni.
L’evento, che vede la partecipazione di musei, gallerie, istituzioni culturali, project space e scuole di fotografia di Berlino e Potsdam, è il più grande festival tedesco a tema, con un’attenzione a tutto fondo per la fotografia sia storica che contemporanea.
Organizzato da Kultur Projekte Berlin, l’EMOP ha avuto dall’anno del suo esordio circa due milioni di visitatori, ospitato 500 mostre da altrettante istituzioni partner ed esposto 30.000 progetti fotografici.
Il fatto che quest’anno il festival non abbia un tema specifico é una garanzia di assoluta libertá creativa e anche un boost sull’introspezione dei protagonisti, che finiranno per parlare di loro stessi molto piú che in passato. La varietá è un tratto tipico di questa edizione, sia dal punto di vista dei partecipanti che delle singole proposte.

Negli ultimi cento anni la fotografia ha subito un’evoluzione che l’ha vista nascere come mero strumento di riproduzione della realtá, nei fatti o nelle intenzioni, per poi diventare, nel corso dei decenni, strumento creativo assolutamente autonomo.
In questa direzione, senza dimenticare il passato ma guardando al futuro e soprattutto scrutando in se stesso, l’artista-fotografo contribuisce alla produzione culturale europea in modo sempre più significativo.
Da questo punto di vista, l’EMOP è attualmente una delle sfide più interessanti sul piano della ricerca e della valorizzazione dei nuovi talenti.
Trovate tutte le informazioni su incontri, mostre, eventi, pubblici dibattiti, workshop ed eventi musicali sul sito ufficiale.

Share Button