Deutsche Einheit: 3 giorni di festeggiamenti a Francoforte

29 September 2015

Share Button

Logo-Tag-der-Deutschen-Einheit-2015-400x300Bannerino_FrancoforteFrancoforte – I preparativi fremono in città per la tre giorni di festa che si terrà dal 2 al 4 ottobre. Motivo della festa è il 25 anniversario della riunificazione della Germania. Il 3 ottobre cade infatti il giorno della Deutsche Einheit, cioè il giorno in cui i Laender della DDR aderirono ufficialmente alla Repubblica Federale Tedesca.

La data dei festeggiamenti all’epoca della sua istituzione fu discussa tra quella attuale, appunto il 3 ottobre, o il 9 novembre, giorno della caduta del muro di Berlino. La seconda offriva infatti una carica simbolica molto maggiore, con il popolo di Berlino che materialmente abbatte il muro che divide la città e con esso anche la dittatura comunista che governava l’est dalla fine della guerra.

Unico problema, il 9 novembre è anche la data della celeberrima Notte dei Cristalli, primo grande progrom organizzato dai nazisti contro gli ebrei tedeschi. Così onde evitare che qualche estremista decidesse di festeggiare l’unità nazionale ricordando i crimini nazisti, la scelta cadde sul 3 ottobre.

Ad ogni modo, quest’anno le celebrazioni ufficiali si terranno proprio a Francoforte e la città è in fermento.

L’evento infatti comporta un programma denso di eventi e la presenza delle maggiori autorità nazionali. Oltre a quelle cittadine non mancheranno gli esponenti del governo, tra cui la stessa Angela Merkel con tutte le precauzioni per la sicurezza che questo comporta.

In giro per la città infatti la presenza delleforze dell’ordine è già visibilmente aumentata.

La mappa dei festeggiamenti.

La mappa dei festeggiamenti.

La tre giorni prenderà vita tra mostre dedicate alla storia della Germania e a concerti nei diversi palchi montati in città (i più importanti sono sulla Hauptwache e davanti alla Alte Oper). Sulle rive del Meno ogni Land porterà il proprio contribuito e metterà in mostra i proprio prodotti culinari e no.

La città ha investito molto nella celebrazione di questo piccolo pezzo di nazionalismo che offre a Francoforte la possibilità, per una volta, di essere la capitale tedesca. Le critiche però non mancano e alcuni gruppi di sinistra, allergici al nazionalismo, hanno anche già organizzato una contro-manifestazione proprio il 3 ottobre. Obiettivo della protesta l’inasprimento delle leggi sull’immigrazione.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button