La Buddistisches Haus è il tempio buddista più antico d’Europa

1 December 2016

Share Button

Das Buddistisches Haus, che si trova a Berlino, è il tempio buddista più antico d’Europa. Situato all’interno della cittá_giardino (Gartenstadt) di Frohnau, a Reinickendorf, è immerso in una cornice suggestiva che non richiede, per essere apprezzata, una particolare propensione per le discipline orientali. È infatti estremamente facile per tutti sentirsi avvolti da un’atmosfera senza tempo e da un senso di pace che deriva dal particolare fascino della struttura e dall’effetto rilassante della natura circostante.
Al tempio, che ha una porta in stile ceylonese, si accede solo dopo aver superato i 73 gradini che secondo la dottrina buddista rappresentano lo sforzo compiuto da Budda per travalicare il limite della caducitá e sono il simbolo del nobile ottuplice sentiero.
Costruita nel 1926 dal medico Paul Dahlke, cultore del buddismo Theravada, la Casa Buddista di Frohanu venne malvista dai nazisti negli anni quaranta e addirittura saccheggiata nel 1949.
Nel 1957 la struttura è stata acquistata dalla Dhammaduta Society, con sede nello Sri Lanka, che ha recuperato l’ispirazione Theravada che giá aveva affascinato Dahlke. Il termine Theravada tecnicamente significa “insegnamento degli anziani” e si lega a una visione più simile al buddismo delle origini, piuttosto che tradizioni più recenti e “occidentalizzate”.

La Buddistisches Haus contiene al suo interno circa 3000 volumi, alcuni non facilmente reperibili altrove. La biblioteca, disposta su due piani, è piena di testi interessanti, dalle opere più strettamente riguardanti il buddismo a libri di altro tipo, per esempio sui viaggi. Per chi voglia invece raccogliersi in un isolamento più profondo, c’è una sala per la meditazione, dotata di un altare dove è possibile accendere delle candele e una statua di Budda.
Al momento la Casa è gestita da monaci provenienti dall’Asia ed è possibile partecipare a corsi di meditazione, conferenze e visite guidate.
Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00, il tempio non è soggetto al pagamento delle tasse richieste dallo Stato tedesco per i luoghi di culto e d’altro canto non riceve alcun tipo di fondi, ragion per cui i visitatori sono incoraggiati a effettuare una piccola donazione di 3 euro a ogni visita.

Share Button