Colpi di pistola contro un centro di accoglienza per migranti

5 January 2016

Share Button

12313924_477666135749934_9016653973858590491_n

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – Un brutto modo per cominciare l’anno nuovo: diversi colpi di pistola sono stati esplosi contro un rifugio per richiedenti asilo a Dreieich, località non lontana da Francoforte.

Nel paese, che fa parte dell’area urbana di Offenbach a sud di Neu Isenburg, ignoti hanno sparato contro le finestre dell’edificio nella notte tra domenica e lunedì. Un ragazzo è rimasto leggermente ferito, ma dopo poco è stato comunque dimesso dall’ospedale.

Circa trenta persone pernottano nell’edificio che l’amministrazione ha acquistato un anno fa e poi ha messo a disposizione come centro di accoglienza per richiedenti asilo. Gli attuali inquilini del centro provengono tutti da zone “disastrate” del pianeta: Siria, Afghanistan, Eritrea.

Dopo l’attacco, i controlli delle forze dell’ordine si sono intensificati ma la polizia non ha rilasciato dichiarazioni per quanto riguarda il tipo di arma o i possibili sospetti. Ciò nonostante non è difficile pensare ad un collegamento con altri episodi simili accaduti proprio in Assia e sempre ai danni dei luoghi di accoglienza per rifugiati.

Il più significativo era stato ad aprile dell’anno scorso quando, sempre ignoti, spararono con una pistola a gas a Hofheim. Per quel fatto è sotto indagine un militante dell’NPD, il partito neo-nazista.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button