Cinema e cibo per celebrare la Basilicata a Berlino

6 February 2013

Share Button

Basilicata-Coast-To-Coast

di Giuseppe Colucci

La Basilicata è forse una delle regioni più piccole d’Italia, spesso canzonata da coloro che, tra il serio e il faceto, continuano a chiedersi dove si trovi. Per i poco informati, la Basilicata si trova nell’intersezione tra Puglia, Campania e Calabria, ma una buona fetta di cultura lucana è presente anche a Berlino.

Sono, infatti, sedici i ristoranti lucani in città, alcuni di essi storici, come la Trattoria A’Muntagnola, sulla Fuggerstrasse, nel cuore di Schönenberg, altri nuovissimi, come Acqua e Farina, a due passi da Prenzlauer Allee. Oltre ad esportare la cucina della tradizione, però, questi ambasciatori regionali sono stati capaci di fare qualcosa che la comunità italiana nel suo complesso ha sempre faticato un po’ a fare: mettersi insieme per la creazione di progetti di promozione culturale.

E proprio dalla collaborazione tra quattro ristoranti lucani (Trattoria A’Muntagnola, Al Contadino Sotto le Stelle, Acqua e Farina e Lo Sgranocchio) è nato il progetto di CineFood, patrocinato da Regione Basilicata, Identità Lucane – incubatore di progetti di marketing territoriale -, ICE – agenzia di promozione dell’Italia all’estero – e l’Istituto italiano di Cultura a Berlino.

cinefood press

Ieri mattina si è svolta, nella cornice della trattoria A’Muntagnola, accompagnata dalle consuete leccornie preparate dal proprietario Pino Bianco e dal suo staff, la conferenza stampa di presentazione della rassegna, che prenderà piede giovedì 7 febbraio e si svolgerà in contemporanea con il Festival Internazionale del Cinema di Berlino, fino al 17.

CineFood è – come dice la parola stessa – un progetto che associa il cinema ai sapori della tradizione: degustazioni, workshop e incontri BtoB tra buyer tedeschi e produttori lucani. Inoltre, i quattro ristoranti promotori offriranno ogni sera, per la durata del festival, piatti tipici ispirati alle undici pellicole in programma, tutte ambientate in Basilicata.

Ogni pomeriggio, poi, alle ore 17, ci saranno le proiezioni, gratuite, dei film (da “La Passione di Cristo” a “Io non ho paura”, da “Basilicata Coast to Coast” a “Cristo si è fermato a Eboli”), accompagnate da un piccolo aperitivo e un bicchiere di prosecco offerti dalla casa. Il programma della Trattoria A’Munatgnola è disponibile su Ploonge.

Per chi volesse rivedere alcuni di questi classici o non trovasse i biglietti per le proiezioni della Berlinale, ma si sentisse comunque in clima cinematografico, un’occasione da non perdere. Ecco il programma (clicca per più dettagli).

cinefood

Share Button