Home » Archives by category » Interviste

Da Monaco a Berlino per fotografare l’imperfezione: intervista a Jan Herdlicka

Da Monaco a Berlino per fotografare l’imperfezione: intervista a Jan Herdlicka

di Sara Lazzari Jan Herdlicka ha 27 anni ed è un ragazzo del Sud, viene da Monaco di Baviera. Fotografo autodidatta, predilige il bianco e nero e lo manipola cercando un approccio nuovo all’immagine. Sviluppa personalmente i suoi rullini, nella camera oscura che ha arrangiato nel bagno di casa sua. Ha esposto a Londra, Malmö […]

La libertà viaggia in FM: intervista a Marion Brasch di DT64, la radio giovanile della DDR

La libertà viaggia in FM: intervista a Marion Brasch di DT64, la radio giovanile della DDR

di Lucia Conti Fondata nel 1964 e chiusa nel 1992 nonostante le proteste dei numerosissimi affezionati, la DT64 è stata una stazione radiofonica nota per aver formato in modo determinante la cultura giovanile all’interno della Repubblica Democratica Tedesca. Con i suoi programmi di approfondimento sulla musica mondiale, vere e proprie finestre su un mondo per […]

«Tra spie e censura, vi racconto com’era suonare rock e punk nella DDR»

«Tra spie e censura, vi racconto com’era suonare rock e punk nella DDR»

di Lucia Conti Ronald R.Klein, scrittore, drammaturgo e regista nato a Berlino alla fine degli anni settanta. Tra il 1999 e il 2014 è curatore della rivista culturale Libus. Ha approfondito la storia delle band ai tempi della DDR ed è l’autore di “Sandow”, libro sull’omonima band uscito nel 2014. Ciao Ronald. Entriamo subito in argomento… […]

Romina di Lella, il cinema scopre un talento italiano a Berlino

Romina di Lella, il cinema scopre un talento italiano a Berlino

di Alessandro Brogani Incontro Romina di Lella dopo la proiezione in anteprima mondiale del film Love, Hate & Security, tenutasi al Filmhaus di Potsdamer Straße. Si tratta di una storia d’azione e amore con produzione internazionale, ambientata fra il sud della Francia e New York. Ci accomodiamo in una saletta subito dopo la proiezione. Bionda, […]

“Vi racconto come è stato diventare grandi ai tempi del Muro”

“Vi racconto come è stato diventare grandi ai tempi del Muro”

di Lucia Conti Matthias Priller è un promoter, organizzatore di eventi e musicista (suona la batteria nella band Taikonaut). Ha vissuto la sua infanzia ai tempi del Muro e la sua prima adolescenza nel difficile periodo dell’unificazione della Germania e ci racconta la sua esperienza diretta di quegli anni. Matthias, com’è stata la tua infanzia? […]

«Fare memoria dell’Olocausto è l’unica via per non riviverlo»

«Fare memoria dell’Olocausto è l’unica via per non riviverlo»

di Lucia Conti Piero Terracina è un dirigente d’azienda italiano, ora in pensione. Nel 1944, dopo essere sfuggito all’arresto durante la prima retata nel Ghetto, venne deportato nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. Furono due delatori italiani in camicia nera a condurre le SS fin sulla soglia della casa dove la famiglia si trovava riunita per festeggiare la […]

L’orrore, l’amicizia, la liberazione: intervista a Gilberto Salmoni, sopravvissuto all’Olocausto

L’orrore, l’amicizia, la liberazione: intervista a Gilberto Salmoni, sopravvissuto all’Olocausto

di Lucia Conti Gilberto Salmoni nasce a Genova nel 1928. All’età di quindici anni, nel 1944, viene arrestato dalla Milizia della Repubblica di Salò presso la frontiera svizzera, mentre cerca di scappare con tutta la famiglia dopo la promulgazione delle leggi razziali. Dopo una sosta nel carcere di Bormio (Sondrio) vengono tutti consegnati alla gendarmeria […]

«Tra Berlino e Milano, vi racconto come nascono i dischi dei PET»

«Tra Berlino e Milano, vi racconto come nascono i dischi dei PET»

«We are not a retro band» spiega Andre Abshagen. Eppure, ascoltano il suono dei PET - sintetizzatori, chitarre punk, linee di basso funkeggianti e suoni elettronici che sembrano provenire da vecchi videogiochi – la direzione sembra quella. «Sì, amiamo i synth come Minimoog e OSCar o i vecchi computer, non solo per il loro bellissimo suono, ma anche per […]

Sven Marquardt non è un mostro: intervista all’uomo-simbolo del Berghain

Sven Marquardt non è un mostro: intervista all’uomo-simbolo del Berghain

di Mattia Grigolo (pubblicato originariamente su Soundwall.it) Sven non è un mostro. Te lo dico subito, così lo sai, così non ti aspetti di leggere che sono stato trattato a pesci in faccia, con sufficienza, davanti al gigante dai terrificanti tatuaggi sul volto che non ti fa entrare al Berghain senza una ragione valida. I motivi […]

Page 1 of 7123Next ›Last »