Home » Archives by category » Fuori città

La solidarietà tedesca spiegata dalla forza della sua economia

La solidarietà tedesca spiegata dalla forza della sua economia

di Pavel Chute La Bundesbank prevede per il primo trimestre 2016 un miglioramento dell’economia tedesca rispetto alla fine dell’anno passato. Ciò malgrado la debolezza della congiuntura mondiale e le recenti turbolenze di borsa e grazie, soprattutto, al basso prezzo del petrolio e alle prospettive di un aumento dei consumi, determinate da una situazione del mercato del […]

Referendum Abrogativo Trivelle, come votare dalla Germania

Referendum Abrogativo Trivelle, come votare dalla Germania

Il 10 febbraio 2016, il Consiglio dei Ministri ha adottato e deciso un Referendum Abrogativo, con data 17 aprile 2016 della norma che prevede che i permessi e le concessioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti di idrocarburi entro dodici miglia dalla costa italiana abbiano la “durata della vita utile del giacimento”. Attualmente la legge asserisce che […]

I rifugiati hanno rialzato il mercato dell’edilizia in Germania

I rifugiati hanno rialzato il mercato dell’edilizia in Germania

di Mattia Grigolo L’edilizia in Germania è in crescita economica. Questo è quanto. Spostiamoci nel sud della Germania, precisamente a Neukirch, cittadina sul confine tra Austria e Svizzera. Un’azienda a conduzione familiare che si occupa di prefabbricati si è trovata a dover ristudiare il bilancio e mettere mano alle assunzioni. Anzi di più, non regge più il carico […]

Due gradi, anzi uno. Emergenza climatica mondiale

Due gradi, anzi uno. Emergenza climatica mondiale

di Pasquale Episcopo Questo articolo è apparso in precedenza su InLibertà Fa caldo, nonostante l’inverno. Sulle Alpi non c’è neve, a parte quella artificiale. Mezza Europa è sotto l’alta pressione e le temperature miti favoriscono la nebbia e lo smog. A causa dei livelli di concentrazione di polveri sottili nell’aria, in molte città italiane è stata […]

Eataly approda in Germania: A Monaco di Baviera il primo punto vendita in Europa

Eataly approda in Germania: A Monaco di Baviera il primo punto vendita in Europa

– questo articolo è apparso in precedenza su InLibertà – di Pasquale Episcopo L’azienda italiana dal nome più italiano che ci sia continua il suo programma di espansione all’estero. Primo grande spazio di vendita in Europa, il 26 novembre scorso Eataly ha aperto i suoi battenti al pubblico, cittadino e internazionale, di Monaco di Baviera. Ma non solo […]

Ostkreuz, l’agenzia fotografica festeggia 25 anni a Parigi

Ostkreuz, l’agenzia fotografica festeggia 25 anni a Parigi

La rinomata agenzia fotografica Ostkreuz festeggia i 25 anni di fondazione e lo fa a Parigi, ad ospitare la retrospettiva l’altrettanto rinomato Goethe-Institut Paris. Verranno presentati diversi lavori dei suoi autori che, in ogni parte del mondo, hanno documentato storie e accadimenti importanti (fino ad arrivare alle ultime strazianti immagini degli attentati di Parigi): Jordis Antonia Schlösser, inviato, tra […]

Video Choc per una pubblicità progresso tedesca

Video Choc per una pubblicità progresso tedesca

di Susan Delgado Una giornata come le altre, persone a piedi, in bicicletta o in macchina che si riversano per le strade cercando di raggiungere scuole o posti di lavoro. Una frazione si secondo, la distrazione ed ecco l’impatto: inesorabile, che ci appare lento, come se i coinvolti potessero improvvisamente staccarsi da terra per spiccare il volo […]

Rifugiati in Germania: in discussione l’identità del paese?

Rifugiati in Germania: in discussione l’identità del paese?

La cancelliera Angela Merkel ha affermato che il governo si attende, per il 2015, un numero complessivo di rifugiati pari circa a un milione, modificando al rialzo le precedenti previsioni in base alla quali il loro numero sarebbe stato pari all’incirca a 800.000. In un recente incontro con i capi di stato europei la cancelliera […]

La reazione tedesca alle dichiarazioni di Netanyahu

La reazione tedesca alle dichiarazioni di Netanyahu

di Emanuela Barbiroglio Chissà cosa sarà passato per la testa del primo ministro d’Israele Benjamin Netanyahu quando al Congresso Sionista Mondiale ha deciso di dichiarare: «Hitler non voleva sterminare gli ebrei». Il progetto della Shoah gli sarebbe stato suggerito dal palestinese Muḥammad Amīn al-Ḥusaynī (1897-1974), Gran Muftī di Gerusalemme e leader nazionalista del Mandato britannico della […]

Page 1 of 8123Next ›Last »