Bono e Merkel, a Berlino duetto inedito per “ONE”

9 April 2013

Share Button

bonomerkel

Si chiama “One“, proprio come una delle canzoni più famose della sua band, gli U2. Ma la musica non c’entra. L’organizzazione, che nel 2014 compirà il suo decimo compleanno, è stata fondata da Bono con fini umanitari: l’obiettivo è quello di convincere i governi a sostenere programmi di aiuto internazionale.

Proprio per questa ragione il frontman irlandese ieri era a Berlino, dove ha incontrato Angela Merkel. Alla Cancelliera, Bono ha ricordato l’impegno di spendere lo 0,7 per cento del Prodotto Interno Lordo nazionale per sostenere azioni umanitarie di vario tipo, specialmente in Africa.

I due, che si conoscono da tempo, hanno posato per una serie di foto con alcuni dei volontari di ONE. “I fatti stanno dicendo che il lungo e lento percorso dell’umanità verso l’uguaglianza sta accelerando”, Bono ha detto loro. “Il numero di persone che vive nella povertà estrema è diminuito dal 43 per cento del 1990 al 21 per cento del 2010″.

Share Button