Berlino, da oggi si sperimenta il Wi-Fi gratuito anche sui Taxi

6 March 2014

Share Button

Dopo bar, hotel e aerei, il Wi-Fi compie un altro passo avanti verso una diffusione sempre maggiore.

A Berlino, partendo da oggi, la rete internet sarà disponibile gratuitamente anche in alcuni taxi, che usufruiranno di un nuovo progetto pilota lanciato da Taxi Berlin in collaborazione con Vodafone.

Il test durerà circa tre mesi e sarà limitato ad un numero ristretto di vetture, circa dieci; l’idea, però, è quella di espandere il servizio – sempre gratuitamente – in tutta la flotta di taxi in servizio nella capitale tedesca.

Il funzionamento è semplice: un piccolo modem-router Wi-Fi portatile, inserito nella presa dell’accendisigari, crea una connessione a raggio limitato protetta da una chiave WPA2. Per ottenere la password, i passeggeri devono chiedere al conducente.

L’offerta si rivolge principalmente a turisti e visitatori stranieri, che per accedere a internet dovrebbero altrimenti utilizzare i costosi collegamenti dati previsti dalla propria compagnia telefonica.

Per gli uomini d’affari in viaggio di lavoro nella capitale tedesca, dunque, anche il taxi si trasformerà comodamente in un ufficio mobile.

Share Button