Berlino, compie vent’anni lo storico club Suicide Circus

22 April 2014

Share Button
Il Suicide Circus [via Official Facebook Page / ph: Stefan Tietz]

Il Suicide Circus [via Official Facebook Page / ph: Stefan Tietz]

Quello appena concluso, per il Suicide Circus, è stato un weekend davvero speciale. Il club di Friedrichshain, infatti, ha festeggiato i vent’anni dalla sua apertura: un traguardo storico, un risultato non molto comune nell’ondivaga scena musicale underground di Berlino.

Situato nel RAW Tempel, il vecchio complesso industriale risalente al 1867 che ospita oggi locali, bar, un teatro, una galleria d’arte e spazi dedicati a vari progetti cross-culturali, il Suicide Circus è un club che specializzato in musica techno (il venerdì sera) e house (il sabato).

Intervistato dalla Berliner Zeitung, il fondatore Ralf Brendeler ha parlato della storia recente del suo club, spiegando ai giornalisti come l’afflusso del turismo easyJet sia stato “una maledizione e una benedizione” al tempo stesso, perché ha portato numerosi nuovi clienti potenziali in città.

Tra le realtà più apprezzate della Techno-Strich (così è conosciuta, gergalmente, Revaler Straße), il Suicide Circus ha anche uno spazio all’aperto che d’estate ospita alcune delle serate open air più belle della città.

I prossimi appuntamenti in cartellone sono fissati per mercoledì sera con il dj set di Chasing Kurt, per venerdì con l’album release party di Fluxion e per sabato, con l’ottavo compleanno di Ex­quisite Berlin e 14 dj che si alterneranno in consolle dalla sera fino alla mattina inoltrata.

Suicide Circus
techno-house club

dove?
Re­valer Strasse 99
10245 Berlin
(entrata da War­schauer Strasse)

Share Button