Berlino, uomo si dà fuoco davanti al Bundestag

15 October 2012

Share Button

É successo in pieno giorno, davanti agli occhi sbigottiti e spaventati di centinaia di turisti. Un uomo, sabato, si è suicidato a pochi metri dall’ingresso principale del Bundestag, il parlamento federale tedesco.

L’uomo, residente a Reinickendorf, si è prima inferto una coltellata nel petto, poi si è cosparso di liquido infiammabile (dell’alcool etilico) e si è dato fuoco. Il 32enne  aveva con sé una lettera di addio.

Secondo quanto rivelato dagli inquirenti, i motivi del suicidio, avvenuto alle 12,40, sarebbero di tipo personale. La “scelta” di suicidarsi davanti al parlamento, quindi, non nasconderebbe alcuna rivendicazione di tipo politico.

Le forze dell’ordine sono intervenute quasi immediatamente, così come i soccorsi medici, ma tutti i tentativi di rianimare l’uomo – duranti all’incirca trenta minuti – si sono rivelati vani. alle 13.17 l’uomo è stato dichiarato morto.

Share Button