In piazza con gli animali morti in braccio: protesta shock a Berlino

26 March 2014

Share Button

Hanno tenuto in braccio cadaveri di maiali, agnellini e polli, restando in piedi per circa un’ora davanti alla porta di Brandeburgo, nel centro di Berlino.

Cento giovani dell’associazione internazionale Animal Equality, che si batte da anni contro gli allevamenti intensivi e la sperimentazione sugli animali, hanno inscenato una protesta schock nel pomeriggio di ieri.

L’organizzazione chiede l’istituzione di un “diritto alla vita” per gli animali e promuove uno stile di vita vegano. Tutti i cuccioli mostrati durante la manifestazione silenziosa di ieri, ha spiegato un portavoce, sono morti in laboratorio o all’interno di industrie di allevamento.

A questo link potete vedere tutte le immagini della protesta.

Share Button