Basta semafori rossi: Berlino studia l’“onda verde” per i ciclisti

3 April 2014

Share Button

Per i ciclisti, Berlino diventa… sempre verde! La città, infatti, sta studiando un piano di regolazione della viabilità che permetterà agli amanti delle due ruote di dire addio ai semafori rossi, risparmiando tempo ed energie.

L’onda verde è già stata implementata lungo la Belziger Straße di Schöneberg, dove i semafori sono stati riprogrammati in modo da dare costantemente “via libera” a coloro che pedalano ad una velocità media di 16-18 chilometri orari.

L’iniziativa, che ha raccolto il plauso del “Fahrradclub”, fa parte di un piano più ampio avviato per migliorare le condizioni di viabilità per le biciclette. Secondo quanto rivela la BILD, sarà poi estesa ad altre trafficate arterie della città.

Nel piano dovrebbero rientrare Mühlenstraße a Friedrichshain-Kreuzberg, Perleberger Straße a Mitte, Hardenbergstraße, Uhlandstraße, Westfälische Straße e Hohenzollerndamm a Charlottenburg-Wilmersdorf, Wilhelmstraße a Mitte e Kreuzberg, Bernauer Straße e Müllerstraße a Mitte.

Nel frattempo, Berlino ha annunciato un investimento da 8 milioni di euro per realizzazione e manutenzione di 55 piste ciclabili in tutta la città.

Share Button