Gli scatti iconici di Kate Moss in mostra a Berlino

4 December 2014

Share Button

KateMoss

“Kate Moss: The Icon” è il titolo dato alla mostra presso la Galerie Hiltawsky (Tucholskystraße 41) che rimarrà esposta fino al prossimo 21 febbario 2015.

In collaborazione con ONO Arte Contemporanea di Bologna, la mostra fotografica è dedicata a colei che è diventata un’icona indiscussa, e un personaggio assai discusso, della contemporaneità: la top model inglese Kate Moss.

Albert Watson, Kate Moss, Velo, Marocco, 1993 © Albert WATSON Courtesy ONO arte contemporanea

Albert Watson, Kate Moss, Velo, Marocco, 1993
© Albert WATSON Courtesy ONO arte contemporanea

Scoperta all’età di 14 anni all’aeroporto JFK di New York da Sarah Doukas, fondatrice dell’agenzia di modelle Storm, Kate Moss firmò nello stesso anno un contratto con Calvin Klein, che la rese subito celebre, comparendo sui grandi manifesti pubblicitari del Nord America.

Nonostante la sua statura, di soli 170 cm, negli anni ’90 riuscì ugualmente a sfilare in passerella, contribuendo a creare, insieme alle colleghe Cindy Crawford, Christy Turlington, Naomi Campell, Linda Evangelista, Stephanie Seymour, Tatjana Patitz, Helena Christensen e Claudia Schiffer, quella che fu chiamata l’era delle supermodelle.

All’età di 40 anni, compiuti lo scorso 16 gennaio, e dopo gli scandali degli ultimi anni, Kate Moss è ancora oggi una delle top model più richieste in assoluto, sia su passerella che su carta patinata. E sono proprio le fotografie comparse sulle maggiori riviste di moda, che l’hanno resa un’icona, sono quelle esposte presso la Galerie Hiltawsky.

Michel Haddi, Pamela Hanson, Marc Hispard, Chris Levine, Dana Lixenberg, Jurgen Ostarhild, David Ross, Satoshi Saikusa und Albert Watson sono solo alcuni degli autori degli scatti iconici in mostra a Berlino.

Share Button