I 5 migliori mercatini (delle pulci e vintage) di Berlino

25 March 2014

Sono passati 40 anni esatti da quando Michael J. Wewerka ideò il primo mercatino delle pulci (flohmarkt o trödelmarkt) di Berlino.

Share Button

Proprio questa settimana, infatti, entra negli “anta” lo storico “Berliner Trödelmarkt” della Straße des 17. Juni, a Charlottenburg.

Wewerka, che oggi ha 77 anni e vive da milionario in una villa a Pankow, qualche decennio fa viveva in un negozio, davanti alla cui vetrina venivano ammucchiati rifiuti e cianfrusaglie. Qualcosa gli fece credere che raccogliere quegli oggetti e caricarli su un furgoncino fosse una buona idea, e così fece. Andò ad Hannover, dove i flohmarkt già esistevano, e tornò con il camioncino vuoto.

Fu a quel punto, nel 1972, che si rivolse al Gewerbeamt Charlottenburg per avere i permessi per organizzare un mercato delle pulci come quello di Hannover: «A Berlino non si può fare», fu la risposta del funzionario dell’ufficio. Wewerka, però, non si diede per vinto.

A quasi mezzo secolo di distanza dal primo trödelmarkt di Berlino, il mercato delle pulci è oggi un’istituzione domenicale della capitale tedesca. Ecco perché abbiamo deciso di selezionare per voi alcuni di quelli che, a nostro sindacabile giudizio, valgono almeno una visita.

***

1. TRÖDELMARKT ARKONAPLATZ BERLIN
Arkonaplatz, 10435 Berlin-Prenzlauer Berg | Google Maps | Ogni domenica, dalle 10 alle 16

[ © kmardahl on Flickr / CC BY-SA 2.0]

[ © kmardahl on Flickr / CC BY-SA 2.0]

Dal 1990, ogni domenica Arkonaplatz si tinge di vintage. Probabilmente il più piccolo tra i mercatini scelti per voi, è però uno dei più deliziosi, dove gli oggetti sono molto spesso ricercati e originali. I venditori sanno perfettamente cosa vi è esposto sulle loro bancarelle e, proprio per questo, sono poco inclini alla contrattazione del prezzo. Design anni ’50 e ’60, vinili, capi d’abbigliamento vintage, soprammobili d’epoca, vasellame, lampadari, spesso restaurati o ancora in ottimo stato.

***

2. DER BERLINER TRÖDELMARKT STRAßE DES 17. JUNI
Straße des 17. Juni, 10623 Berlin-Charlottenburg | Google Maps | Ogni sabato e domenica, dalle 10 alle 17

Di questo primo storico mercato delle pulci vi abbiamo appena raccontato la storia, ma è solo il più vecchio o anche il più bello? Senza dubbio, è uno dei più conosciuti e ampi di tutta la città, nonché uno dei più cari, perché i venditori sono quasi tutti professionisti ed esperti. Un punto, questo, a vantaggio di questo flohmarkt: con un po’ d’attenzione, si scova l’occasione o proprio quell’oggetto che stavate cercando per la vostra libreria. L’offerta è davvero ampia e copre tutti i settori: dall’arredamento all’abbigliamento, dagli accessori alla musica, dalle cianfrusaglie all’arte. La location è splendida, con la Charlottenburger Tor, la Sprea e la Siegessäule in lontananza. E per chi vuole prendersi un’intera giornata, non mancano mai le bancarelle per gustare un Wurst e una buona birra.

***

3. ARENA HALLENTRÖDELMARKT
Eichenstraße 4, 12435 Berlin-Treptow | Google Maps | Ogni sabato e domenica, dalle 10 alle 16

Non vorremmo sbagliarci, ma con 3000 metri quadrati di esposizione e 80 stand, l’Arena a Treptow è il più grande mercato delle pulci indoor di Berlino. Dimenticate le passeggiate rilassate e curiose che potete concedervi nei due precedenti flohmarkt, perché addentrarsi qui dentro è un’esperienza che, seppur affascinante, è consigliata ai veri appassionati. Qui si può trovare proprio di tutto (dall’arredamento ai giocattoli), ma ad una condizione: affinare l’occhio per riconoscere gli oggetti di valore attraverso tonnellate di oggetti inutili. La contrattazione è altamente raccomandata.

***

4TRÖDELMARKT BOXHAGENER PLATZ
Boxhagener Platz, 10245 Berlin-Friedrichshain | Google Maps | Ogni domenica, dalle 10 alle 18

[ © der_scholt on Flickr / CC BY 2.0]

[ © der_scholt on Flickr / CC BY 2.0]

La qualità, e quantità, degli oggetti al trödelmarkt di Boxhagener Platz non è delle migliori. Pochi pezzi e poca conoscenza ed esperienza da parte dei venditori. Libri, vinili, qualche “opera d’arte” e parecchie inutilità direttamente dagli anni ’80 e ’90. Perché metterlo in classifica, direte voi? Se la domenica si annuncia tiepida e soleggiata, un giro tra le bancarelle è la mossa giusta, prima di sedersi in uno dei numerosi ristoranti per un abbondante brunch. La zona resta comunque tra le più belle della città e l’atmosfera di festa che si respira in questo incantevole angolo di Friedrichshain, in primavera e in estate, è unica.

***

5. FLOHMARKT AM MAUERPARK
Bernauer Strasse 63-64, 13355 Berlin-Mitte | Google Maps | Ogni domenica, dalle 8 alle 18

[ © florianramel on Flickr / CC BY-SA 2.0]

[ © florianramel on Flickr / CC BY-SA 2.0]

Molto ampio, affollatissimo, famosissimo, molto turistico, caro: quale se non il Flohmarkt am Mauerpark? Qui, si racconta, finiscono tutte le biciclette rubate in città e se questo è il mezzo di trasporto che state cercando, vi sconsigliamo di fare qui il vostro acquisto. Nonostante i prezzi alti e la tendenza a mettere sulle bancarelle pezzi più che altro per turisti, resta comunque uno dei flohmarkt più amati dai berlinesi. L’atmosfera che si respira è sempre rilassata e allegra, nonostante la folla che vi impedirà di osservare realmente l’offerta delle bancarelle: dall’ora di pranzo in poi, infatti, sarete trasportati dal flusso dei corpi altrui. Numerose vi si presenteranno le occasioni per riempire lo stomaco: i tradizionali wurst, i gözleme, il gelato, i piatti vegeteriani. Come in qualsiasi mercatino delle pulci, anche qui (soprattutto qui) vi imbatterete in tanta, tanta “fuffa”, ma anche in occasioni originali, se avrete voglia di scovarle. L’aria festiva di chi si gode una grigliata con gli amici sull’erba del confinante parco o si fa due risate al celebre karaoke, rende l’esperienza da provare almeno una volta (un buon programma domenicale per gli amici in visita dall’Italia).

Avete segnalazioni o aggiunte? Fateci sapere quali sono i vostri mercatini preferiti nei commenti qui sotto!

Share Button