Potsdam ricorda i caduti di guerra con la “Foresta della Memoria”

21 November 2014

Share Button
Il rendering ufficiale del memoriale "Wald der Erinnerung" appena inaugurato | © Rüthnick Architekten

Il rendering ufficiale del memoriale “Wald der Erinnerung” appena inaugurato | © Rüthnick Architekten

Nel parco della Henning-von-Tresckow-Kaserne (Werderscher Damm 21 – 14548 Schwielowsee), nei pressi di Potsdam, è stato inaugurato un nuovo memoriale per gli oltre 100 soldati uccisi nelle missioni tedesche estere dal 1992 ad oggi.

“Wald der Erinnerung” (“foresta della memoria”), progettato dallo studio di architettura berlinese Rüthnick Architekten, è stato inaugurato lo scorso weekend dal Presidente della Repubblica federale di Germania Joachim Gauck e dal Ministro della Difesa Ursula von der Leyen alla presenza di circa 650 ospiti.

«Noi dobbiamo sempre avere in mente le conseguenze delle nostre decisioni. Soldati e soldatesse non hanno scelta. Devono andare», così ha commentato la von der Leyen. Il memoriale è stato fortemente voluto da un’iniziativa dei parenti dei soldati uccisi: «Un piccolo luogo dove possiamo fare un grande viaggio», ha commentato una madre 45enne che ha perso il figlio in un attentato in Afghanistan il 18 febbraio 2011.

Guardando questo video, potete fare un tour virtuale della suggestiva “Foresta della Memoria”.

Share Button