Berlino, mandria di cinghiali attacca tre persone vicino a Tegel

3 February 2017

Share Button

branco di cinghiali

Una mandria di cinghiali in preda al panico ha attaccato diverse persone vicino all’aeroporto di Tegel nella giornata di sabato, ferendo una donna e due uomini.
Intorno alle 2.00 del pomeriggio i cinghiali hanno seminato il panico in Kurt-Schumacher-Platz, prima di darsi alla fuga nel poco distante Volkspark Rehberge, un giardino commemorativo di circa 78 ettari e parzialmente boschivo.
È proprio qui che le tre persone ferite dai cinghiali sono state attaccate, prima che la polizia finalmente intervenisse. In base a quanto riportato dai media, contro un cinghiale di 200 chili sono stati sparati circa 18 colpi, prima che l’animale crollasse a terra. Il resto della mandria è invece riuscito a fuggire.
Non è la prima volta che a Berlino si segnala la presenza di animali selvatici di ogni tipo e spesso la cosa desta piacevole curiosità, più che fastidio o timore. Stavolta però non poche persone sono rimaste sconvolte da quest’utimo episodio, che avrebbe potuto avere un esito ben piú drammatico e che non è nemmeno il primo, nel suo genere. Giá nel 2012, infatti, un cinghiale uscito dalla foresta di Jungfernheide aveva attaccato e ferito quattro persone a Charlottenburg.

Share Button