Berlino progetta di prolungare la U1 fino a Ostkreuz

24 November 2014

Share Button

La stazione di Ostkreuz, sulle linee S3, S5, S7, S9 e Ring, è una delle più trafficate di tutta la Germania. Situata nel territorio di Friedrichshain, con una piccola parte in quello di Rummelsburg, dal 2006 è oggetto di sostanziali lavori di ammodernamento.

Nel 2012 è stata inaugurata la struttura in vetro e acciaio di 152 metri di lunghezza a copertura delle banchine, ma pare ci siano ulteriori progetti nelle intenzioni del Dipartimento del Senato per lo Sviluppo Urbano: il prolungamento della U1 da Warschauer Straße fino, appunto, a Ostkreuz.

Il progetto consisterebbe in una nuova tratta da 1,5 chilometri, più una nuova stazione nel mezzo, Modersohnbrücke. Il primo punto da chiarire è se il prolungamento della linea della metropolitana è strutturalmente fattibile e, a questo proposito, sia Deutsche Bahn AG, che possiede il sito su cui la futura linea potrebbe correre, che BVG, hanno già dato un feedback positivo.

Petra Reetz, portavoce di BGV, ha dichiarato che l’idea “ha fascino”, ma ritiene fondamentale la costruzione di una nuova stazione presso Modersohnbrücke, perché “le abitazioni adiacenti sono collegate male alla rete della metropolitana e una nuova fermata migliorerebbe la situazione”.

“Accogliamo con favore i piani e sosteniamo il progetto”, ha dichiarato anche il portavoce di Deutsche Bahn AG, ma in ultima analisi è il Land di Berlino che deve pianificare il progetto e costruirlo.

Sono circa 100 mila i passeggeri che ogni giorno transitano dalla stazione di Ostkreuz e in futuro si prevede che aumenteranno ulteriormente. A quanto ammonterebbe, invece, il costo del prolungamento della U1, è ancora da sapere.

Share Button