Ecco chi sono i 47800 nuovi berlinesi arrivati nel 2013

19 February 2014

Share Button

Se Berlino è un treno ad alta velocità, MittePankow sono le sue locomotive. I due distretti si sono infatti aggiudicati, nel 2013, il premio di aree a più alta crescita demografica di tutta la città.

Negli ultimi due anni l’espansione di Berlino è stata impressionante: 42507 nuovi “berliner” nel 2012, 47800 nel 2013. «È un po’ come se l’intera popolazione di Cottbuss, città del Brandeburgo, si fosse trasferita improvvisamente nella capitale», ha spiegato Maren Kern di Berlin-Brandenburgischer Wohnungsunternehmen (BBU).

Tre quarti dei nuovi residenti sono arrivati dall’estero. Buona parte di loro dalla vicina Polonia, ma un’impennata è stata registrata anche tra gli uomini e le donne giunte dall’Europa dell’Est: Romania, Bulgaria e Ungheria. In aumento anche i profughi in arrivo da Paesi in crisi come Siria, Afghanistan, Libia ed Egitto.

Neukölln ha confermato un trend di rapida crescita: negli ultimi cinque anni oltre 13.069 persone si sono trasferite in questo distretto, che ora è ufficialmente il più popoloso di Berlino. Nel 2013 molti nuovi arrivati hanno però scelto di risiedere a Mitte (+ 8.128), seguito dal già citato Pankow (+ 6595) e da Lichtenberg (+ 4353).

Tuttavia, bisognerà attendere ancora qualche settimana prima di scoprire se Berlino abbia oltrepassato ufficialmente oppure no la soglia dei 3,5 milioni di abitanti. Il conteggio di nascite e decessi da parte dell’Ufficio di Statistica prenderà ancora un po’ di tempo.

Share Button