Riparati i danni dell’acqua alta, le ferrovie tedesche tornano in funzione

27 September 2013

Share Button

Gruppenreisen-Deutsche-Bahn

Ricordate l’alluvione dell’Elba lo scorso 10 giugno?

Aveva causato grosse difficoltà alle linee ferroviarie. Da quel giorno è rimasto bloccato l’ICE (Intercity-Express) di Schönhausen ed è stata interrotta la Berlino-Hannover.

La linea è una delle più importanti di tutto il paese, perché circa un quarto di tutti i treni nazionali viaggiano lungo questo percorso. Per una media di 10.000 passeggeri al giorno che si trovano costretti ad allungare la loro tratta, significa subire un disagio non da poco.

Ma il 4 novembre i treni torneranno a viaggiare normalmente e anche il collegamento ad alta velocità con la capitale della Bassa Sassonia riprenderà l’orario consueto. Lo ha annunciato il consiglio d’amministrazione di Deutsche Bahn.

Secondo l’ingegnere di DB Ulrich Homburg le perdite del gettito, nei 5 mesi di chiusura, ammonterebbero a circa 80 milioni di euro. Stime non condivise da Volker Kefer, secondo cui i danni delle inondazioni avrebbero causato una spesa extra di 150 milioni di euro.

In ogni caso, è andata meglio del previsto: la stima iniziale prevedeva un investimento da 500 milioni di euro.

Qualche altra riparazione e ancora un controllo di sicurezza, dunque, e  fra poco più di un mese si rimonta in carrozza. Dal 1° ottobre sono disponibili gli orari sul sito e da novembre si potranno acquistare i biglietti o cambiare gratuitamente quelli invalidati.

(e.bar)

Share Button