La Germania dice sì ai pedaggi sulle autostrade per gli stranieri

18 December 2014

Share Button
[© Acid Pix on Flickr / CC BY 2.0]

[© Acid Pix on Flickr / CC BY 2.0]

Sono stati necessari svariati mesi di discussione ma, alla fine, si è giunti ad una decisione definitiva: il Bundeskabinett ha approvato l’introduzione dei pedaggi sulle autostrade tedesche.

Non tutti i dettagli sono già stati chiariti, quel che è certo è che Autobahnen e Bundesstraßen diverranno a pagamento a partire dal 2016. Ma il costo non sarà lo stesso per tutti.

I proprietari di automobili immatricolate in Germania, infatti, pagheranno un pedaggio ridotto. Sono i viaggiatori provenienti dall’estero l’obiettivo principale della manovra federale.

Il Ministro dei Trasporti, Alexander Dobrindt, ha dichiarato che saranno attesi ben 500 milioni di euro all’anno dai pedaggi sugli stranieri. Questi ultimi, comunque, pagheranno esclusivamente il passaggio sulle autostrade (Autobahnen) e non sulle strade federali (Bundesstraßen).

Ulteriori chiarimenti sono ancora attesi, ma il processo legislativo ancora incompleto è stato definito “difficile” perché “molte questioni sono ancora aperte”.

Share Button