Berlino-Copenaghen in bicicletta: un’avventura alla portata di tutti

6 October 2016

Share Button

cover-berlino-copenaghen

Si può indubbiamente affermare che la passione per la bicicletta abbia influenzato e a volte addirittura plasmato la morfologia del nord-Europa, negli ultimi anni. Sempre più città europee investono sulla mobilità sostenibile e le piste ciclabili si moltiplicano in Germania, in Francia, in Olanda, in Austria, in Spagna e in altri Paesi, influenzando lo stile di vita e il modo di rilassarsi o divertirsi. Con le sue numerose piste ciclabili  una mentalità diffusa che nella bici vede un mezzo di trasporto spesso ideale, Berlino è sicuramente una delle città più “bike-friendly” a cui si possa pensare.
Ed è proprio da Berlino a Copenaghen, dalla verde capitale tedesca al mar Baltico, che si snodano i circa 630 km della nuova ciclabile internazionale. Il percorso tedesco attraversa il Brandeburgo e il Meclemburgo-Pomerania Anteriore, due regioni ricche di storia e di paesaggi assolutamente suggestivi. Il percorso danese, invece, si stende tra piccoli villaggi e scogliere calcaree, interessando complessivamente quattro isole: la piccola Falster, le minuscole Bogø e Møn e la grande Selandia.

bici-federico
Le ottime condizioni del fondo su tutto il percorso e la scarsità di dislivelli e asperità, rendono la pedalata adatta a tutti, adulti e bambini, sportivi e ciclisti della domenica.
Per orientarsi al meglio in tutti i passaggi di questa affascinante avventura il giornalista Federico Meda, classe 1981 ed esperto di ciclismo e di sport in generale, ha realizzato una guida con oltre cento foto a colori e cartine dettagliate del percorso e delle principali località attraversate.
L’appassionato ciclista che voglia godersi appieno il panorama e il viaggio, ha la possibilità di dividerlo in tredici brevi tappe, dai 30 ai 60 km, con possibilità di accorpare frazioni di itinerario e alternare lo spostamento in bici con tratti in treno, ove sopraggiunga la stanchezza. L’itinerario è descritto minuziosamente e non sono poche le interessanti digressioni e curiosità legate alle mete turistiche attraversate.
Sono inoltre presenti ben due itinerari dedicati a Berlino (“Berlino lungo la Sprea” e “Alla scoperta dei quartieri dell’Est”) e un itinerario specifico su Copenaghen (“Le ciclabili del futuro”).

Share Button