Berlino, la città degli attori

11 June 2012

Share Button

Sul set di “Unknown Identity”, girato a Berlino: Liam Neeson, Diane Kruger, Bruno Ganz

Berlino è diventata, negli ultimi tempi, la capitale degli attori. Sebbene qui difficilmente si possa guadagnare, sono molti i nuovi talenti che arrivano in città.

Da “Crew United”, una sorta di database cinematografico, si apprende che sono circa 1400 gli attori di sesso maschile, poco più di un terzo di tutti gli attori tedeschi, che hanno scelto di trasferirsi a Berlino. Anche il numero delle attrici si aggira sulle stesse cifre e sono sempre di più i talenti femminili che approdano nella capitale tedesca.

Berlino, tuttavia, non può essere considerata l’Hollywood tedesca. Colonia e Monaco sono le città tedesche in cui si girano, soprattutto per la tv, il maggior numero di film. Ma il mercato cinematografico berlinese sembra espandersi giorno dopo giorno.

Nicole Pötschke (28), Florian Stiehler (37), Ulf Schmitt (32) sono solo alcuni dei nuovi talenti arrivati in città: inseguono il loro sogno e sembrano non arrendersi, anche a costo di lavorare in un call-center.

di Oriana Poeta

Share Button