Berlino, dal primo agosto i mezzi pubblici costeranno di più

30 luglio 2013

Share Button
[© Floris Oosterveld on Flickr / CC BY 2.0]

[© Floris Oosterveld on Flickr / CC BY 2.0]

Ad un anno di distanza dall’ultima volta, e come vi avevamo annunciato già mesi fa, il prezzo del biglietto dei mezzi pubblici di Berlino aumenta ancora.

La BVG ha infatti comunicato che, a partire dal primo agosto 2013, il costo dei ticket necessari per utilizzare i trasporti della capitale tedesca aumenterà dell’otto per cento.

Particolarmente colpiti saranno i biglietti singoli per la zona AB (quella, cioè, che si espande in tutta l’area interna del Ring); questi tagliandi, già molto cari, passeranno da 2,40 euro a 2,60 euro.

Cresceranno di dieci centesimi, invece, i biglietti singoli per la zona BC e ABC. La carta valida per quattro viaggi, la 4-Fahrten-Karte, passerà da 8,40 euro a 8,80 euro.

La Tageskarte AB passa da 6,50 euro a 6,70, quella ABC da 7,00 euro a 7,20. Si impennano anche gli abbonamenti: di seguito trovate tutte le variazioni principali.

Biglietto AB da 2,40 a 2,60
Biglietto ABC da 3,10 a 3,20

Giornaliero AB da 6,50 a 6,70 euro
Giornaliero ABC da 7,00 a 7,20 euro

Mensile 10-Uhr AB da 55,50 a 57 euro
Mensile AB da 77 a 78 euro
Mensile ABC da 95 a 97 euro

Jahreskarten AB da 710 a 722 euro
Jahreskarten ABC da 895 a 924 euro

Per il listino completo con tutti i nuovi prezzi, clicca qui.

Share Button