Berlino: al Radyalsistem i múm sonorizzano un film degli anni ’20

12 February 2016

Share Button
mm-51940cffb0274

mum official

Prendete una delle band più imperscrutabili della scena musicale contemporanea. Portatela a Berlino all’interno del progetto UM:LAUT e Jetztmusik Festival, una piattaforma che realizza momenti acustici indipendenti con l’obiettivo di superare i generi e di mescolare le forme, attraverso l’organizzazione di performance live nelle quali ogni elemento, a partire dalla location, diventa parte di un’unica idea d’arte. Aggiungeteci un film muto, People on Sunday, girato da Billy Wilder, Edgar Ulmer, Fred Zinnemann e i fratelli Siodmak alla fine degli anni’20, fra le strade di una Berlino che non avete mai visto. Ci siete? Allora vi trovate davanti a múm plays “Menschen am Sonntag”- silent film concert, l’evento che sabato 13 e domenica 14 febbraio porterà gli islandesi múm nella straordinaria cornice del Radialsystem, a due passi da Ostbanhof e East Side Gallery.

Accompagnati dal percussionista Samuli Kosminen, i due membri fondatori dei múm, Gunnar Örn Tynes e Örvar Smárason, improvviseranno un accompagnamento musicale alle immagini del film, una vera e propria composizione in diretta di una colonna sonora fondendo le radici del suono ad una folktronica immaginifica, spesso pensata quasi come un gioco, ed atmosfere ambient dalle sensazioni geometriche, il tutto circondato da ritmi di sperimentazione che scivolano dolcemente verso l’indie pop e il folk.

aaf-people.on.sunday.1080p.mkv_snapshot_00.03.42_[2011.09.15_00.40.48]

Menschen am Sonntag / screenshot

Il film, Menschen am Sonntag (People on Sunday) è un piccolo gioiello della cinematografia d’inizio secolo, realizzato peraltro da un gruppo di giovani filmaker che da lì a poco avrebbero scoperto il successo internazionale: Billy Wilder vincerà 6 Oscar fra il 1945 ed il 1960, Fred Zinneman se ne aggiudicherà 5 fra il 1930 ed il 1967, mentre Siodmak ed Ulmer saranno riconosciuti negli anni a venire come due fra i più grandi maestri del cinema noir. Insieme misero a punto un lavoro unico, il racconto effervescente di un gruppo di giovani alla ricerca di svago sullo sfondo di una Berlino durante la Repubblica di Weimar.

All’epoca, il film veniva spesso proiettato in accompagnamento alle canzoni di Marlene Dietrich. Sabato e domenica invece sarà il tempo della sperimentazione, 74 minuti di esplorazioni elettroniche e post-rock, curate dai múm, trasporteranno il bianco e nero anni ’20 dentro l’atmosfera cosmopolita e metropolitana della Berlino di oggi. Un evento unico, da non perdere.

UM:LAUT e Jetztmusik Festival presentano

múm plays “Menschen am Sonntag” – silent film concert
13 & 14 February | 20:00 | Radialsystem V
Holzmarktstraße 33, 10243 Berlin

Biglietti – 22 Euro

Share Button