Berlino, 500€ per una stanza da 10m²: succede a Friedrichshain

6 December 2013

Share Button

Spendere 500 euro mensili per dormire in una stanza da dieci metri quadrati, condividendo una cucina (senza finestre) e un piccolo bagno con altri tre.

È successo ad un 28enne spagnolo, arrivato a Berlino per frequentare uno stage all’interno di una società di IT; il giovane, dopo settimane di vane ricerche per un alloggio, ha deciso di affittare una stanza ad un prezzo da record.

All’interno di una WG di Friedrichshain, tra le zone più richieste dai nuovi arrivati a Berlino, Thomas ha finalmente trovato una stanza libera. Ad un prezzo, tuttavia, proibitivo: 43 euro al metro quadrato, più quasi 100 euro di Servicegebühr. Cose che nemmeno a Roma.

«Non ho avuto scelta», ha spiegato il nuovo immigrato a BZ. «Avevo poco tempo per trovare casa e poca familiarità con la città. Questa, per me, era l’unica possibilità». Oggi, però, Thomas ha deciso di cambiare appartamento.

La sua retribuzione in stage – 500 euro – gli basta appena per ripagare l’affitto. Così, il giovane ha deciso di raccontare la sua storia ai giornali, sperando di mettere in guardia chi verrà dopo di lui. Che sia troppo tardi?

Fateci sapere se avete vissuto storie simili, oppure se conoscete qualcuno che abbia dovuto pagare un affitto proibitivo: scriveteci nei commenti, oppure a [email protected]

Share Button