Berlin Street Art Walk#26. La moda secondo XOOOOX

14 September 2016

Share Button

©Z. Biaginidi Zuleika Munizza | Berlino Explorer

Lo stencil, più di qualsiasi altra forma d’arte urbana, allontana la street art dalle prime connotazioni negative di vandalismo, fino a portare le immagini e i disegni su magliette e gadget, arrivando alle gallerie e ai film. È l’inglese Banksy, comunicatore esperto, a fare da apripista alla commercializzazione dell’arte di strada.
A Berlino, i poster di El Bocho e Alias e gli stencil di XOOOOX diventano immagini incisive e riproducibili. Questa tecnica permette all’artista una meticolosa e attenta preparazione del progetto di ogni pezzo, creando una sorta di modello, e se è vero che questo elimina la spontaneità tradizionale dell’opera illegale, realizzata in fretta e furia per non essere scoperti, non può essere messa in dubbio la sua attuale influenza sulla cultura popolare.
XOOOOX, classe ’79, è famoso a Berlino per i suoi personaggi icona, piccoli stencils in bianco e nero, che giocano con l’immagine della donna e l’estetica del settore della moda.
Circa dieci anni fa, hanno preso a spuntare negli angoli delle strade di Berlino piccole ed eleganti donne in bianco e nero, come pagine strappate da riviste di moda. Erano in realtà stencils a firma XOOOOX, che hanno portato l’estetica della moda fuori dal suo habitat, in contrasto con l’usura dello spazio urbano. L’immagine di una ragazza perfetta, icona delle riviste patinate, si può scovare improvvisamente su una parete grezza. Una parodia della moda, quella di questo artista, l’arte della messa in scena perfetta.
Nei suoi dipinti astratti, ai quali si dedica ultimamente per le gallerie, si concentra su una tecnica che era già presente nel suo lavoro, ma meno  conosciuta e riconoscibile dei suoi pezzi stencil. Riproduce infatti una parete esterna, costruisce strato su strato, materiale su materiale, un substrato che fa riferimento alle sue origini di street artist. Nel ruolo di pittore astratto XOOOOX presenta uno stile espressivo altamente individuale e nuovo.

Uno degli ultimi pezzi che son riuscita a scovare si trova in un angolo della facciata principale della Kühlhaus, un bellissimo edificio ed ex cella frigorifera della zona depositi, nell’area dell’antica Dresder Bahnhof. Oggetto d’architettura industriale a Gleisdreieck, che sopravvive alla guerra e in parte alla fase di ricostruzione, è oggi luogo in movimento che si ridefinisce di volta in volta, ospitando eventi che vanno dalla moda alla musica.
Un’iniziativa privata di artisti e architetti berlinesi ne ha evitato la demolizione nei primi anni ’90, riuscendo ad inscrivere l’edificio sotto la tutela dei monumenti storico-architettonici, da allora diverse società hanno partecipato e supportato la ricostruzione e la rifunzionalizzazione, fino all’apertura ufficiale con i primi eventi nel 2011.
Prossimo evento in programma in occasione della Berlin Art Week, dal 15 Settembre, la mostra STRUKTION, nell’ambito della quale 30 artisti saranno invitati ad interpretare il campo semantico della costruzione e decostruzione, distruzione e  ricostruzione. Saranno inoltre previsti tre livelli di installazioni, video, opere fotografiche e pittoriche, in una location davvero scenografica.

Link Evento Berlin Art Week

Foto: Zaira Biagini

Ricerche a cura di: Zuleika Munizza, responsabile del progetto Berlino Explorer, che organizza esplorazioni urbane e visite guidate e propone tra i vari itinerari Street Art Tour.

Pagina Facebook. Per Info: [email protected]

 

Un messaggio per i lettori de “Il Mitte”:

Appassionati di streetart ed amanti della fotografia (anche amatoriale), perchè non proporre le vostre foto alla nostra redazione?

Ci sono molti spazi e angoli a Berlino che ospitano arte non convenzionale e a volte vere e proprie “perle urbane” che mutano continuamente e continuamente scrivono, a loro modo, la storia dell’arte contemporanea. Quella più anarchica e libera.

Mandateci quindi le vostre foto all’indirizzo [email protected] Potranno comparire nei prossimi articoli della rubrica dedicata alla streetart!

Share Button