Berlin Music Week 2013, al via la settimana più attesa dell’anno

2 September 2013

Share Button

berlinmusicweek

Dal 4 all’8 settembre Berlino dimostrerà ancora una volta di meritare l’appellativo di città tra le più interessanti e “calde” per creatività, innovazione, originalità e unicità, soprattutto grazie al suo pionieristico mix di industria musicale, festival e club, che permette alla capitale tedesca di stabilire uno standard internazionale ineguagliabile.

Organizzata in partnership con all2gethernow, Melt! Booking, newthinking e VUT, prende il via l’edizione 2013 della Berlin Music Week, una delle settimane più attese dell’anno, che permette di legare insieme in un’unica piattaforma le attività, l’impegno, la diversità, la passione, le sinergie, la comunicazione e il carisma di Berlino.

La Berlin Music Week, supervisionata da Kulturprojekte Berlin GmbH e supportata dal Senatsverwaltung für Wirtschaft, Technologie und Forschung, Berlin Partner e visitBerlin, riesce infatti a posizionare la città come hotspot internazionale della musica

Cinque giorni di concerti, conferenze, feste esclusive, incontri sonori, dove i protagonisti saranno i club della città, che proporranno eventi, dj set e live a ciclo continuo per tutta la durata della manifestazione.

WORD! e VUT Indie Day

Nelle giornate di giovedì 5 e venerdì 6 settembre, alla Postbahnhof (Straße der Pariser Kommune 8) avrà luogo WORD!, conferenze e workshops ai quali sono invitati gli attori dell’industria musicale di Berlino, per scambiarsi idee, opinioni ed esperienze in merito a “Technology And Music” e “Recorded Music”. Qui il programma completo con gli interventi e i protagonisti.

postbahnhof

Postbahnhof, uno dei luoghi principali della Berlin Music Week 2013

Una parte importante di WORD! sarà la conferenza per i VUT Indie Days (la Verband unabhängiger Musikunternehmen è l’Associazione Tedesca delle Case Discografiche Indipendenti), suddivisa in tre parti: Parliament, si terrà il 4 settembre e sarà dedicato alla VUT come associazione, che terrà il suo General Meeting; Panel, il 5 settembre, è un workshop focalizzato su diversi argomenti del business musicale indipendente; Products, nelle giornate di giovedì e venerdì, permette di prendere contatto con i partner delle più rilevanti istituzioni.

Tra concerti, concorsi, workshops, conferenze il programma degli eventi è ricchissimo, ma il momento di punta della settimana è senza dubbio il Berlin Festival, con una line-up imperdibile: Blur, Björk, Pet Shop Boys. E ancora White Lies, Savages, My Bloody Valentine, Klaxsons e Fritz Kalkbrenner. Il tutto nella cornice di Tempelhof, venerdì 6 e sabato 7 settembre.

Björk, protagonista del Berlin Festival.

Björk, protagonista del Berlin Festival.

Share Button