A Berlino la settimana dedicata alla moda “alternativa”

3 October 2014

Share Button
BAFW2014

Tata Christiane [photo taken by official BAFW website]

Ha preso il via il 1 ottobre e proseguirà fino al prossimo 5 ottobre la settimana (breve) della Berlin Alternative Fashion Week, conosciuta anche con l’acronimo BAFW, ovvero l’evento che celebra l’anticonformismo e sfida i ruoli di genere e gli atteggiamenti restrittivi nel campo della moda.

Fondata da Adam Rose, la BAFW ha l’obiettivo di promuovere gli innovatori, quei designer capaci di rompere i generi, e di connetterli alle punte già affermate nei campi della moda, della musica e dell’arte, lontano dai contesti dominati dai grandi marchi.

La nascita dei concetti alternativi nella moda vengono mostrati durante cinque giornate di show, conferenze e spazi dedicati al mercato: “Vogliamo dare a tutti la libertà di scegliere ciò che vogliono indossare e di esplorare nuove identità e possibilità – ha dichiarato Adam Rose – Con questo evento diamo a chiunque lo voglia la possibilità di incontrare designer emergenti e indipendenti, esplorare modalità di acquisto, anche dei materiali, etiche e sostenibili e scoprire approcci innovativi nello styling”.

Una settimana della moda alternativa non solo dal punto di vista dei capi, dunque, ma con un occhio puntato sulla produzione e i suoi impatti sull’ambiente e sulle comunità più emarginate del mondo. Tutti i designer della BAFK utilizzano solo materiali di provenienza etica e puntano a presentare una sfilata unica, la prima nel suo genere mai presentata nella capitale tedesca.

“I designer con cui lavoriamo cercano di disegnare abiti che siano eccitanti, innovativi, sostenibili e convenienti, e che celebrino il colore e la vitalità”, prosegue Rose.

Sarà lo spettacolo principale “Alchimy” (presso la Hall F all’ewerk il 4 ottobre) a celebrare questa creatività, offrendo ai designer la possibilità di sviluppare le loro idee in qualcosa di veramente sublime e in un’atmosfera non restrittiva. Dalle 13 alle 17 avrà luogo lo show pomeridiano, durante il quale i designer esploreranno visioni futuristiche con l’interazione di musica, suoni e visuals.

Lo spettacolo vero e proprio si terrà dalle 19 alle 23.30 e presenterà i designer Maartje Dijkstra, Andrey Bartenev, Tata Christiane, Tzuji, Jylle Navarro e Phoebe Heess, che racchiuderanno la visione di Berlino nei loro show. Una Berlino dove il vecchio incontra il nuovo in un meltin pot di suoni, colori e texture, per innovare e creare qualcosa di nuovo e fresco, ma in un certo senso sempre legato alla storia della città. A seguire un after-party con Dj set.

Per gli altri eventi si rimanda al sito ufficiale della BAFW.

Share Button