Bar Rauchfrei, cinque Café a Berlino dove non si fuma

26 January 2016

Share Button

Raucherkneipe

di Paola Moretti

Le città hanno un proprio odore, anzi fetori e profumi tipici, oserei dire. A Londra aleggia una puzza di tapezzeria imbevuta di birra, Lisbona sa costantemente di sardine grigliate, soprattutto durante il periodo dei santi popolari, e Berlino odora di vestiti intrisi di fumo e poi riappesi nell’armadio. Non c’è niente di soggettivo in tutto ciò, sono solo le conseguenze olfattive delle abitudini locali: nella capitale del Regno Unito si beve tanta birra e la moquette frequentemente copre i pavimenti, in quella portoghese il piatto tipico sono i pesciolini alla griglia, in quella tedesca si fuma nei locali. Mi soffermerei sull’ultima questione, perchè in una metropoli europea, nonostante le leggi comunitarie, si possa ancora accendere una sigaretta in un bar non mi è del tutto chiaro. Pare che i gestori si siano opposti e che le autorità tendano a chiudere un occhio e che insomma i tabagisti siano così numerosi e granitici che nessuno ha voglia di alzare un polverone contro di loro. C’è da dire però che non è così piacevole aprire la porta di una kneipe, vederne a stento il suo interno, sentire la gola stringersi, gli occhi asciugarsi e rimanere immersi in una nebbia cancerogena per la durata della propria uscita. Non parliamo poi dei postumi sui vestiti, il giorno dopo persino la biancheria intima sembra che sia stata marinata in un posacenere. Mi lamento io che fumo, non immagino che tortura sia per chi invece non lo fa. Comunque sia ci sono delle scappatoie. Magari non il baretto arredato con pallet e sedie della DDR, nè la kneipe all’angolo, ma alcuni locali della capitale offrono un’atmosfera rauchfrei per i propri avventori, qui di seguito ne abbiamo elencati alcuni.

Hopfenreich 

Si trova nel Wranglerkiez ed offre una vasta selezione di preparazioni locali ed estere. Ambiente sobrio ed informale, con arredamento in legno molto spartano.

ho_1087

© Hopfenreich

Dolden Mädel 

Anche qui la scelta è ampia con più di venti tipi di birra alla spina. E’ possibile anche mangiare. Il locale si trova nel Bergmannkiez, i suoi ampi spazi accolgono una clientela variegata in genere ed età.

77017

© Dolden Mädel

Redwood Bar 

Il Redwood Bar mantiene uno stile berlinese con muri scalcinati e lampadine penzolanti a vista, manca solo la foschia generata dalle sigarette. Il posto adatto per gustare un cocktail quando si passa dalle parti di Prenzlauerberg.

11693862_841875592565515_3230679716727676581_n

© Redwood Bar

Hackendahl 

Gli scaffali di legno ricoprono tutto il muro dietro il lungo bancone e sono pieni di bottiglie. L’assortimento di whiskey e gin è particolarmente ricco. La distilleria Hackendahl si trova a Mitte, vicino alla fermata di Oranienburger Tor, accogliente, stilosa e non eccessivamente cara.

Hackendahl-Siebert-12-hp-slide-639x330

© Hackendahl

Wale Café 

Di questo posto ne abbiamo già parlato qui. Oltre ad essere un luogo di incontro per creativi, grazie ai numerosi workshop ed iniziative, è anche una buon punto di partenza per cominciare la serata con un aperitivo all’italiana.

Fonte: awesomeberlin.net

Share Button