Bar 25, la leggenda della “vecchia Berlino” ha di nuovo un futuro

2 October 2012

Share Button
{© David Schroeter on Flickr / CC BY SA 20]

{© David Schroeter on Flickr / CC BY-SA 2.0]

Il futuro del leggendario ex Bar 25 è stato deciso. Secondo quanto appreso dai giornalisti di RBB, l’area dove sorgeva il Bar 25 è stata acquistata dai suoi primi proprietari e relativi successori, riunitisi nella “Cooperativa Holzmarkt”.

Mesi fa la BSR (Berliner Stadtreinigung, un’impresa di pulizia della città) che manteneva da tempo l’area in gestione, aveva scelto di venderla al miglior offerente. Sconfitti gli altri concorrenti, i nuovi proprietari pensano al futuro di quell’area strategica, posizionata al confine tra F’hain, Kreuzberg e Mitte.

Un nuovo cuore pulsante di Berlino? L’area di 18600 m² situata lungo la Holzmarktstr. si presta a diventare un Kiez alternativo: un piccolo quartiere con club, hotel, ristoranti, parchi, ateliers, case per famiglie e studenti e le classiche attività commerciali.

“Holzmarkt”, mercato del legno, questo sarebbe il nome del progetto, a ricordare la strada e gli interni del locale. Il Bar 25 era uno dei club leggendari della vecchia Berlino, punto di riferimento per la vita notturna e per la scena techno cittadina, chiuso – tra le proteste – nel settembre del 2010.

Nei mesi scorsi, il Bar 25 era diventato anche un film. Oggi quel luogo nostalgico e ricco di emozioni si accinge a vivere un’altra vita, dettata dalle regole della Berlino attuale, città cui investitori e creativi si apprestano a dare un nuovo volto.

Un cambiamento che è stato ostacolato nei mesi precedenti da diverse associazioni (tra cui la “Koalition der Freien Szene”), perché considerato dai critici dello sviluppo urbano un simbolo della gentrificazione e che ora ha un nuovo destino, un futuro assegnato.

di Oriana Poeta

Share Button