A Berlino le Ambasciate aprono le porte a tutti: torna l’All Nations Festival

27 June 2014

Share Button
© BGiB, Bildschön

© BGiB, BildschönGir

Domani 28 giugno Berlino offre un’occasione unica di girare il mondo senza muoversi dalla città: si tratta dell’“All Nations Festival”, ovvero il festival internazionale che vi permette di visitare le Ambasciate e gli Istituti di Cultura della città, normalmente chiusi al pubblico.

Il motto di questa edizione 2013, la quattordicesima, è “POP”. Il festival permetterà un viaggio di esplorazione interculturale tra riti, miti e costumi delle diverse nazioni, dove si avrà l’occasione di esplorare le differenti credenze, spesso antitetiche, che caratterizzano i popoli.

Premiato nel 2012 come “Ausgewählter Ort” dal “Land der Ideen” (iniziativa del Bundesregierung e delle Industrie Tedesche, rappresentata dalla Federazione dell’Industria Tedesca, BDI), l’“All Nations Festival” avrà luogo dalle 11 alle 18 nelle Ambasciate e negli Istituti di Cultura che apriranno le proprie porte al pubblico.

Quest’anno tra i paesi partecipanti, che variano ogni dodici mesi, troviamo Bolivia, Cina, Indonesia, Giamaica, Yemen, Kirghizistan, Corea, Malesia, Nepal, Missione Palestinese e Sud Sudan.

Tanta attenzione come sempre sarà dedicata al cibo, con la possibilità unica di assaggiare tantissime cucine diverse (quasi ogni ambasciata o istituto della Cultura coinvolto, infatti, propone un menu tradizionale). L’evento è particolarmente adatto alle famiglie con bambini.

L’ingresso è gratuito, ma è necessario munirsi del Festival Pass, disponibile dal 23 giugno presso i Berlin Tourist Infos o direttamente il 28 presso le sedi partecipanti, ma solo fino ad esaurimento scorte.

Per maggiori info: www.allnationsfestival.de

Share Button