Gli affitti a Berlino sono sempre più cari (e Neukölln è da record)

30 October 2014

Share Button

Neukölln è il quartiere di Berlino dove oggi gli affitti costano di più rispetto a cinque anni fa: in nessun’altra zona della città, infatti, i rincari sono stati così evidenti.

A rivelarlo lo studio annuale pubblicato da ImmobilienScout24, il portale di annunci immobiliare tra i più utilizzati in Germania.

Nel quartiere di Hermannplatz, che tra il 2009 e il 2014 ha vissuto una profonda trasformazione, affittare una casa costa il 54% in più rispetto a cinque anni fa: precisamente, 8,21 euro al metro quadrato.

Rincari quasi altrettanto elevati sono stati registrati a Kreuzberg (+44%, 9,04 euro/mq), Treptow (+44%, 8,41 euro/mq), Friedrichshain (+42,2%, 9,10 euro/mq) e Wedding (+41,4%, 7,31 euro/mq).

Nel complesso, gli affitti a Berlino sono aumentati del 30,8 per cento. Soltanto una città tedesca ha fatto peggio, ed è Wolfsburg, dove i rincari medi sono stati addirittura del 40,7%.

Oggi nella capitale un affitto costa in media 7,70 euro al metro quadrato, poco se paragonato al resto del paese. In confronto i prezzi di Colonia (8,72 al mq), Amburgo (9,27 al mq) e Monaco di Baviera (13,01 al mq) sono davvero alti.

Per il prossimo anno, gli esperti immobiliari si aspettano un ulteriore aumento degli affitti a Berlino, attorno al cinque per cento.

Share Button