Un hotel e appartamenti al posto della AfE-Turm

21 September 2015

Share Button
i della torre universitaria dopo la demolizione. Foto © Picturepest / flickr / CC BY 2.0

i della torre universitaria dopo la demolizione. Foto © Picturepest / flickr / CC BY 2.0

Bannerino_FrancoforteFrancoforte – E’ passato quasi un anno e mezzo da quando la AfE-Turm, la torre dell’università al Campus Bockenheim è stata demolita con una spettacolare esplosione.

Da allora il lotto è rimasto vuoto e aspettava di essere riassegnato a qualche progetto di riqualificazione del vecchio campus. Ora, sembra ufficialeal posto del vecchio palazzo sorgerà un grattacielo di 140 metri che ospiterà un hotel di lusso e appartamenti.

Ad acquistare il lotto dalla ABG, l’azienda cittadina che si occupa di gestire le proprietà immobiliari del comune, è stata la Commerz Real che fa capo all’omonima banca. Sull’entità della transizione le bocche restano cucite, ma si parla di svariati milioni di euro. L’operazione, prevedibile, non mancherà di suscitare polemiche soprattutto da tutti quelli che si aspettavano la realizzazione del Kultur Campus.

Secondo i primi piani infatti il vecchio campus universitario sarebbe dovuto essere trasformato in un luogo di aggregazione sociale e di produzione culturale. Questo avrebbe permesso al campus stesso di mantenere quella funzione pubblica che aveva sempre avuto durante gli anni dell’università. Di questo progetto però non sembra essere rimasto molto e la vendita a privati, lotto dopo lotto, non fa che confermare e rendere irreversibili le scelte prese fino ad ora.

I lavori per il nuovo grattacielo dovrebbero iniziare nel 2016 e la consegna è prevista per il 2019. Intanto si comincia a pensare cosa fare dell’altro lotto, proprio accanto a quello della AfE-Turm. Sui giornali già si legge della possibilità di un altro grattacielo.

[ale.gra]

P.S. Se questo articolo ti è piaciuto, segui Il Mitte Francoforte su Facebook!

Share Button