A Berlino una mostra d’arte sulle Spice Girls nel ventennale del loro primo singolo

9 August 2016

Share Button
by Juan Sanchez Porta

by Juan Sanchez Porta

Berlino è anche questo: si terrà a breve la prima mostra d’arte interamente dedicata alle Spice Girls, storica girl band degli anni novanta, rimasta indelebile nell’immaginario collettivo. Con oltre 75 milioni di dischi venduti, le Spice hanno conquistato un posto di rilievo nella classifica delle band femminili di maggiore successo in assoluto. Il loro slogan preferito, “girl power!”, è stato urlato da milioni di adolescenti, mentre i ruoli rivestiti dalle cinque ragazze (Scary, Sporty, Posh, Ginger e Baby Spice) hanno influenzato per anni la fantasia di più di una generazione.

Quest’anno ricorre il ventennale del loro primo singolo, “Wannabe“, rimasto per sette settimane in vetta alla classifica britannica e quindi divenuto talmente famoso da segnare l’ingresso delle quattro ragazze inglesi nell’Olimpo delle celebrità mondiali. Per l’occasione, presso The Ballery, una galleria di Schöneberg, questo particolare anniversario verá festeggiato, dal 12 al 16 agosto, con una mostra d’arte che coinvolgerà 20 artisti di tutto il mondo. Tutti loro dichiarano di aver subito il forte impatto del cosiddetto fenomeno Spice quando erano ancora adolescenti e di voler rivisitare il “mito pop” di Emma, Geri, Mel B, Victoria e Melanie C, ciascuno secondo la propria disciplina artistica. Pittura, illustrazione, fotografia, videoarte e remix, tutto verrà declinato in base alla più rigida coerenza stilistica.
Durante la serata di apertura avrá inoltre luogo un set di performance live che cercheranno di ricreare quella tipica atmosfera da teen-party anni novanta che molti trovano estremamente difficile dimenticare.
Potete trovare qui il programma completo e la lista degli artisti.

WANNABE_flyer

Share Button