CYBERlin – 7 siti imperdibili sulla Berlino digitale e startuppara

2 novembre 2012

The Matrix Reloaded, Andy Wachowski, Larry Wachowski

La Rete è talmente carica di informazioni che si potrebbero passare 24 ore su 24 a leggere tutto e il contrario di tutto. Il grande paradosso è che, soccombendo all’overload informativo, si smetterebbe di fare un uso intelligente delle stesse informazioni che si ricevono. Non solo, un secondo paradosso è che, legendo tutto a caso, non si riesce nemmeno più a trovare informazioni nuove che, molto spesso, si trovano solo deviando da percorsi già noti e battuti almeno per un po’. Senza avere una via che si è scelto di seguire e approfondire, non è nemmeno più possibile deviare la via, esplorare realmente altre strade… si gira solo in tondo rintontiti da un piatto stream di dati equivalenti nella loro superficialità… Come organizzarsi, allora, per sopravvivere agli input online senza smettere di valorizzarli, di usarli, di trasformarli? Allenandosi a giudicare, filtrare e scegliere. Scegliere cosa leggere, approfondire davvero diversi percorsi e, al tempo stesso, lasciare lo spazio libero per deviare da questi percorsi.

Una prova del fatto che sapersi muovere nella giungla elettronica è un talento sempre più ricercato? In molti prevedono che il Web Content Curator, il tizio capace di filtrare, scovare e organizzare info digitali, sarà una delle figure professionali più richieste del futuro.

Le capacità squisitamente critiche sono quindi fondamentali per muoversi online. Personalmente cerco di selezionare e aggiornare sempre la lista di fonti a cui faccio un riferimento fisso, dividendole per argomento e scopo. Dall’altra parte, però, cerco anche di non perdere mai il gusto della serendipity sul web. Anche questa casualità nell’accesso alle informazioni è, appunto, qualcosa di prezioso…

E su Berlino? Sulla CYBERlin cosa si può leggere per mantenersi informati?

Anche su Berlino c’è, infatti, un overload di dati, eventi, suggerimenti. E, se il trend resterà quello attuale, questi dati e queste info continueranno a crescere e confondersi. Ci sono quindi un paio di siti che possono essere tenuti d’occhio da chi vuole sapere cosa succede nell’ambiente digitale e startupparo berlinese. Quelle che seguono sono le risorse accessibili anche a chi non conosce il tedesco, particolare non trascurabile…

1 Silicon Allee: http://siliconallee.com/
Per me uno dei siti migliori. Fondato nel 2010 con lo scopo di creare anche a Berlino uno spirito tipo Silicon Valley, è diventato presto uno dei punti di riferimento per il networking e gli eventi della scena startuppara di Berlino. Scritto in inglese, con diversi articoli di alta qualità. Silicon Allee organizza diversi eventi e, tutti i primi martedì del mese, una colazione meetup al Caffè Sankt Oberholz.

2 TechBerlin: http://www.techberlin.com/
Anche questa è una risorsa molto valida. Anche questa scritta in inglese. Il blog è focalizzato su Tecnologie Internet e Startup, a Berlino ma non solo. Il contenuto offerto è tanto. C’è un calendario degli eventi tech in città. Spesso interessanti le interviste agli entrepreneurs e alle neonate startup. Il sito cura anche alcuni board su Pinterest, tra cui uno fatto solo di infografiche sulla web economy.

3 Venture Village: http://venturevillage.eu/
Sito di news ad ampio respiro sull’innovazione digitale in Germania – Europa – Mondo. Lo sguardo è molto concentrato su investimenti e finanziamenti a livello internazionale. Tanto ambite quanto temute sono le recensioni di siti e startup che vengono pubblicate, in inglese. La sede fisica è a Berlino, città scelta dai fondatori per “accedere al meglio dell’Europa dell’Est e dell’Ovest”…

4 Berlin Startup Jobs: http://berlinstartupjobs.com/
Il nome dice tutto. Sembra un sito fatto apposta per chi voglia iniziare ad avere a che fare con le startup digitali sulla Sprea. Anche qui tutto in inglese. Gli annunci in tedesco non vengono accettati. Un credo fondamentale: scena startup significa soprattutto lavorare. Ecco perché questo è un sito importante anche per non scambiare tutta la Cyberlin per un flash mob alla moda…

5 Startup Digest Berlin http://startupdigest.com/berlin/
Non un sito ma una newsletter settimanale degli eventi per startup in Berlino. Sempre aggiornato, sempre di qualità. Anche se a far riferimento solo al calendario si corre il rischio di prendersi anche una startup-sola. Utilissimo comunque, consultabile anche online o seguendo Holger, l’autore, su twitter.

6 Spazi di Coworking
Gli spazi di coworking sono davvero una gran cosa. Alcuni assomigliano ad una Babele di operosi artigiani digitali. Alla sera alcuni degli spazi ospitano eventi e organizzano workshop. I vari siti sono sempre molto utili, soprattutto per chi vuole respirare una certa atmosfera freelance. Per recensioni e link dei migliori spazi di coworking berlinesi, vi rimando a questo articolo de Il Mitte.

7 DigItaly
Non un sito, non uno spazio, non una newsletter. Molto di meno, ma anche molto di più. Il gruppo degli italiani digitali di Berlino. Tutto in italiano e per italiani. Con incontri mensili di cervelli italici più o meno in fuga che presentano idee e discutono prospettive. Per entrare nel gruppo DigItaly bisogna presentarsi e motivare la propria richiesta.

——————————–

Queste sono ovviamente solo alcune delle fonti utilizzabili. Ne mancano certamente tante, altrettanto valide, a partire da quelle in tedesco… L’importante è riuscire a selezionare un certo numero di risorse per restare informati e da cui partire per perdersi nel web…

Ogni suggerimento su altri siti, gruppi, newsletter o blog cyberlinesi che valga la pena tener d’occhio è, quindi, più che benvenuto. Anzi, è indispensabile!

Per tutto quello che non va programmato e organizzato… vi auguro una selvaggia e randagia serendipity digitale…

 

Segui Lorenzo su twitter
(profilo autore)