50 curiosità su Berlino che ancora non conoscete

14 June 2016

Share Button

di Alessia Dal Vigo

Berlino è una città strana, particolare, sempre in divenire e mai completa. Ogni giorno aprono locali nuovi, arredati con mobili vecchi, ogni giorno, in ogni angolo, si scoprono cose inedite oppure semplicemente cose sempre esistite delle quali ancora ignoravamo l’esistenza. Abbiamo integrato questa interessante infografica con altre informazioni sulla capitale tedesca, fonte inesauribile di curiosità di ogni tipo.

1. A Berlino ci sono piu musei che giorni di pioggia in un anno, una cosa che ha quasi dell’incredibile. Si contano 180 musei, contro 106 giorni di pioggia all’anno.

2. Berlino vanta 1700 ponti, molti più che a Venezia.

3. Berlino ha ben 180 km di acque navigabili.

4. Nel 2015 l’hashtag #hipster è stato utilizzato dai berlinesi 314 volte, secondo quanto riportato dalla piattaforma Twitter.

5. Nel 1848 a Berlino venne introdotto il divieto di fumare per strada.

6. Oggi almeno 2,9 miliardi di mozziconi di sigaretta atterrano sulle strade e sui marciapiedi di Berlino.

7. A Berlino esistono 1000 Spätis, il 70% dei quali è turco.

8. Nel 2010 c’erano 109.488 cani, nel 2013 se ne contavano 97.996.

Forse non tutti sanno che alcune invenzioni sono state concepite proprio a Berlino, come ad esempio

9. I piatti già pronti da scaldare.

10. Lo sciacquone a pulsante.

11. Il primo computer, inventato dal signor Konrad Zuse, al quale è dedicata una sezione all’interno del Technikmuseum. Al museo della tecnica si possono scoprire molte curiosità su questa grande invenzione, grazie alle visite guidate e al lavoro che il figlio del signor Zuse ancora svolge all’interno della struttura.

12. I preservativi senza cuciture.

13. Il segnale SOS dell’alfabeto Morse, nato a Berlino nel 1906.

Altre curiosità

14. Il 50% degli abitanti di Berlino è single. Nel 2013 si sono sposate 13.222 coppie, le donne a un’etá media di 32 anni e gli uomini di 35. Nello stesso anno 7.267 coppie si sono separate.

15. Si stima che ogni ora, sulle strade di Berlino, si mettano in moto i mezzi per effettuare ben 188 traslochi da un quartiere all’altro.

16. Un berlinese vive in media 13 anni nello stesso appartamento.

17. I berlinesi sono, a livello nazionale, i tedeschi che vivono con meno paura del futuro.

18. I musicisti di strada possono suonare solamente in 42 delle 173 stazioni della metropolitana.

19. In queste stazioni gli artisti di strada possono suonare al massimo sessanta minuti consecutivi, mentre su marciapiedi e aree pedonali non più a lungo di 15 minuti.

20. 35 milioni di euro è la spesa annuale per cancellare i graffiti disegnati sui treni della S-Bahn. Nel marzo 2014 sono stati eliminati graffiti per una superficie totale di 11.400 mq.

21. Circa 40-50.000 persone ballano, ogni weekend, sulle piste dei club berlinesi.

22. Spendendo una cifra compresa tra gli 8.000 e i 20.000 euro, si può affittare uno dei 180 musei della città per feste o eventi privati.

23. Dentro il Fritzclub, a Warschaur Straße, c’è un distributore automatico dove è possibile acquistare un paio di ballerine per la modica cifra di 9€.

24. Fanmeilen, feste di strada e grandi avvenimenti: 20.000 tonnellate di rifiuti si riversano sulle strade di Berlino ogni anno.

25. Alle Galeries Lafayette esiste un distributore di lingotti d’oro: potete acquistare lingotti fino al peso di 250 grammi.

26. Ogni 5540 abitanti c’è un milionario. A Berlino vivono in totale 585 milionari.

27. Si consumano ben 950 spiedi del döner, su ogni spiedo ci sono circa 63 kg, per un totale di 60 tonnellate di carne da Döner.

28. Una porzione media di döner pesa circa 350 gr e contiene 599 calorie, è composta da 17,5 grammi di grassi, 73,5 di carboidrati e 35 di proteine.

29. Ogni anno vengono preparati 70.000.000 currywurst, una porzione di currywurst con patatine fritte contiene 825 kilocalorie.

30. I berlinesi si nutrono anche in maniera sana: non solo döner, currywurst o boulette, ma anche pesce, pane, cereali e bevande analcoliche.

31. La festa internazionale della birra di Berlino dispone del più lungo Biergarten del mondo, che misura 2,2 km.

32. Che dire del Club Mate? Considerato ormai “la bevanda berlinese”, è davero made in Berlin? In realtà no. Fino al 1994 è stato infatti prodotto a Dietenhofen, in Baviera. Oggi viene esportato in 38 Paesi.

33. In tutta la Germania esiste un solo sexyshop vegano e si trova proprio a Kreuzberg, uno dei quartieri più famosi di Berlino.

34. A Berlino ci sono 494.400 stranieri, provenienti da 185 nazioni diverse.

35. ¼ degli abitanti di Berlino sono veramente berlinesi, i cosidetti “waschechte Berliner”.

36. Dal 2010 al 2013 il numero dei pernottamenti turistici è salito da 20,7 milioni a 26,9 milioni.

37. Ogni giorno 435 persone si trasferiscono a Berlino.

38. Ogni giorno 327 persone lasciano Berlino.

39. Kreuzberg rimane scortese: il 33% dei turisti si sente disturbato, mentre l’88% dei berlinesi sostiene di non avere nessun problema con i turisti.

40. circa 1290 bus girano a Berlino ogni giorno, 300.000 km, 198 linee, 153 diurne e 62 notturne.

41. Ogni giorno tutti i mezzi di proprietà della BVG percorrono 8,7 volte la circonferenza della terra.

42. 1/3 dei carcerati è stato incriminato per aver viaggiato senza biglietto.

43. Il percorso del Ring della S-Bahn ha la forma della testa di un Basset Hound.

44. La S-bahn arriva in ritardo circa 200 giorni all’anno.

45. Nel giro di 500 metri troverete sempre una fermata dei trasporti pubblici.

46. Non schiacciare il pulsante di emergenza! 1/5 dei problemi alle 365 scale mobili della BVG sono sorti perchè qualcuno lo ha fatto solo per divertimento.

47. Sono 11 i bus notturni della BVG che vi possono lasciare davanti alla porta di casa.

48. Ad Hauptbahnhof ci sono 17 gabinetti per 300.000 passeggeri.

49. Una delle 302 Torri-B (Beobachtungsturm, letteralmente torre di osservazione) dell’ex DDR è ancora aperta ai visitatori ed è la Wachturm Leipziger Platz, in Erna –Beger- Straße 7, 10117 Berlino.

50. Ha una lunghezza di 1,3 km ed è coperta da 101 murales di artisti da 21 paesi: è la celeberrima East Side Gallery.
Tutti i dati raccolti sono stati pubblicati dal sito Wimdu.de e da mitvergnügen.com

Share Button